Le 10 migliori app per i Business Travelers

Le 10 migliori app per i Business Travelers
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

12 Aprile 2018
Categoria: Marketing internazionale

I viaggi d’affari spesso si rivelano molto stancanti indipendentemente dalla professione che si svolge. Secondo una recente ricerca di Booking Business, leader mondiale nell’offerta di strutture ricettive ideali per soggiorni d’affari in tutto il mondo, oltre un terzo (il 35%) dei professionisti trova stressanti i viaggi di lavoro.

Alla luce di ciò, abbiamo creato una lista delle 10 app che potrebbero contribuire a migliorare i viaggi svolti in ottica business.

Hipmunk

L’app, disponibile sia per iOS che per Android, è una sorta di motore di ricerca e trova i voli migliori sincronizzandosi con il calendario, ma anche hotel o case vacanze in prossimità della location dell’appuntamento di lavoro. Inoltre, permette anche di trovare ristoranti, negozi e bar nelle vicinanze. La funzione Agony consente inoltre all’utente di ordinare i risultati in base a una combinazione di prezzo più basso e viaggio meno stressante sotto il profilo della logistica.

PackPoint

Preparare le valigie per un viaggio last minute può risultare complicato. Questa app usa le previsioni del tempo della destinazione selezionata e prende in considerazione lo scopo del viaggio al fine di consigliare liste già compilate da altri business travelers. Bisogna ricordarsi che spesso gli hotel tengono a disposizione in reception oggetti dimenticati da altri viaggiatori, quindi se si dimentica qualcosa, vale sempre la pena chiedere. L’app è disponibile gratuitamente su App Store, mentre la versione Premium è in vendita al costo di 3,49 euro.

TripIt

TripIt è tra le più complete app per gestire e controllare l’itinerario di viaggio. Con la app è possibile consultare gli orari dei voli, le prenotazioni alberghiere ma anche gestire tutte le informazioni relative ai meeting in corso grazie ad un calendario interno che ottimizza gli impegni, consentendo al viaggiatore di categorizzare le riunioni per modalità e luogo. La versione standard è gratuita, mentre quella premium costa 49 dollari all’anno ed è disponibile per iOS, Android, Windows Phone e BlackBerry.

Business Card Reader

Viaggiando per lavoro si conoscono tante persone, ognuna delle quali lascerà il proprio biglietto da visita. Per evitare di perderli Business Card Reader consente di scannerizzare e trasformare la business card in un contatto digitale. Basta scattare la foto al biglietto da visita cartaceo per importarlo nella rubrica del proprio smartphone. L’app è disponibile anche in versione Pro al costo di 43,99 euro, riconosce 25 lingue, tra cui il coreano, il giapponese e il cinese.

WiFi Map

WiFi Map consente di trovare facilmente i punti wifi e connettersi a essi grazie all’opzione “nelle vicinanze”. Vengono visualizzati con dei marcatori azzurri su una mappa: basterà cliccarci sopra per ricevere tutte le informazioni sugli hotspot e talvolta anche la password. È possibile, inoltre, condividere le informazioni con i colleghi sui vari social network come Facebook, Twitter ed Instagram. La mappa WiFi dispone di 100 milioni di WiFis disponibili in tutto il mondo. La versione Pro è disponibile su AppStore a 5,49 euro.

LoungeBuddy

Nei lunghi viaggi o con più scali, questa app può essere l’antidoto alla scomodità delle poltroncine nelle sale di attesa degli aeroporti. LoungeBuddy consente infatti di visualizzare, prenotare ed accedere ai salotti dell’aeroporto in tutto il mondo in pochi secondi.

Notability

Notability è una delle app più complete ed efficienti per prendere appunti durante le riunioni. Con l’app è possibile scrivere e registrare audio in contemporanea, scrivere sui documenti PDF e crearne di nuovi, rendendo tutto digitale con un backup automatico sui principali servizi in Cloud. L’applicazione è disponibile su App Store al costo di 10,99 euro ed è compatibile anche con i Tablet.

Office Lens

L’app Microsoft permette di trasformare lo smartphone in uno scanner tascabile. Office Lens ritaglia, migliora e rende leggibili immagini e documenti. Facendo una foto ad un documento o a qualsiasi testo scritto (dagli appunti ai biglietti da visita), permette di convertire la foto in un file PDF, Word o PowerPoint e salvarla direttamente in Cloud attraverso Onenote. Ma non solo, in virtù del riconoscimento ottico dei caratteri, sarà possibile modificare il testo e ricercare al suo interno le parole chiave.

App in the Air

Quest’app monitora il proprio itinerario di volo(stato del volo in tempo reale, consigli su aeroporti e mappe di navigazione all’interno dello stesso aeroporto) ed inoltre, grazie a una nuova funzione interna è possibile fare il check-in in maniera del tutto automatica. L’app copre tutti i principali aeroporti degli Stati Uniti e oltre 1.000 compagnie aeree del mondo (incluse Ryanair, EasyJet, Lufthansa, KLM e British Airways) ed è disponibile gratis per iOS, Android e Windows Phone.

Live Expenses

Si tratta di un’applicazione semplice, rapida e intuitiva per la gestione delle spese durante il viaggio di lavoro. Tramite un’interfaccia grafica user-friendly si possono inserire i movimenti sia in ingresso (ad es. contante affidato dall’azienda) che in uscita (ad es. spese di albergo, ristorante, noleggi, etc.). Permette infatti di salvare sul proprio device contratti, scontrini e fatture semplicemente fotografando il documento attraverso la funzione SmartCam.

È possibile identificare ogni tipologia di pagamento (carta di credito, contanti, etc.), la diversa valuta del Paese e la tipologia della spesa (aereo, ristorante, taxi, albergo, noleggio auto, etc.). Al termine si potrà inviare l’intera nota spese tramite mail in formato Html o CSV (compatibile con il formato Excel e gli altri fogli di calcolo). Allegata a ciascuna spesa verrà abbinata la foto dello scontrino/ricevuta.

Fonte: a cura di Exportiamo, Giancarlo Cabillon, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel