Svizzera: luogo ideale dove fare impresa

Svizzera: luogo ideale dove fare impresa
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

09 Ottobre 2018
Categoria: Marketing internazionale

Per l’ottavo anno consecutivo la Svizzera è stata riconfermata come economia innovativa globale nella ricerca della World Intellectual Property Organization. La capacità di innovazione, l’alto livello tecnologico sono solo alcuni dei buoni motivi per scegliere la Svizzera come business location, ma non gli unici.

Gli imprenditori stranieri scelgono la Svizzera anche per il sistema economico liberale, la stabilità politica, gli stretti rapporti con i mercati esteri, l’eccellente sistema formativo e sanitario, un’infrastruttura straordinaria, l’elevata qualità della vita e un sistema fiscale competitivo.

La Svizzera offre alle imprese:

  • Innovazione, ricerca e sviluppo: il benessere della Svizzera si basa sulla sua grande spinta ad innovare. Le imprese in Svizzera sono infatti abituate ad investire in ricerca e sviluppo per migliorare costantemente i propri prodotti, servizi e processi produttivi. Tale successo è favorito dalla presenza di importanti istituti di ricerca e dalla capacità di applicare i risultati della ricerca alla creazione di prodotti commerciabili.
  • Stabilità e sicurezza: i bassi costi del capitale, la stabilità monetaria, il solido potere d’acquisto, la tassazione moderata, l’organizzazione federale e la stabilità economica e politica garantiscono un’elevata sicurezza degli investimenti in Svizzera.
  • Accordi internazionali: la Svizzera non fa parte dell’UE, ma ha stretti accordi bilaterali con l’Europa e fa parte dello spazio Schengen. Inoltre intrattiene importanti accordi di libero scambio con altri paesi nel mondo come Cina, Giappone, Canada etc. Il paese è tradizionalmente una piattaforma internazionale e sede di aziende multinazionali.
  • Polo di attrazione di talenti: la Svizzera è un polo di attrazione per lavoratori stranieri specializzati e altamente qualificati ed è capace di trattenere i talenti che forma. Nel Global Talent Competitiveness Index di INSEAD, la Svizzera occupa il primo posto. I lavoratori sono generalmente ben formati, dispongono di ampie conoscenze linguistiche e di un’esperienza internazionale superiore alla media. Si distinguono per capacità e disponibilità, affidabilità e impegno.
  • Un mercato del lavoro liberale: il mercato nazionale del lavoro svizzero è caratterizzato da una legislazione liberale, una densità normativa molto contenuta e una stabilità sociale del tutto eccezionale. I contenziosi sul lavoro vengono risolti all’interno delle parti sociali. Gli scioperi sono pressoché inesistenti. La sicurezza sociale dei lavoratori poggia su principi di solidarietà e responsabilità personale.
  • Posizione forte nella concorrenza fiscale internazionale: il sistema fiscale federativo della Svizzera è un modello di successo: le imposte vengono stabilite e riscosse da Confederazione, Cantoni e Comuni. La concorrenza fiscale a livello nazionale contribuisce in modo determinante alla tassazione particolarmente bassa. I cantoni più vantaggiosi dal punto di vista fiscale si collocano ai primi posti a livello internazionale sia per quanto riguarda la tassazione delle imprese che quella dei lavoratori altamente qualificati.

Cluster settoriali

Lifesciences: nella Svizzera nordoccidentale è insediato un cluster unico al mondo nel campo delle Life Sciences. Accanto ad aziende chimiche e farmaceutiche come Novartis, Roche o Syngenta, esso comprende una fitta rete di imprese operanti nel settore della tecnica medica e delle bio e nanotecnologie.

ICT: la Svizzera diventa sempre più importante anche per il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Attorno alle università svizzere e ai relativi istituti di ricerca si sono insediate aziende internazionali come IBM, Google, Microsoft, Siemens, Disney o HP. L’iniziativa «digitalswitzerland» fa della Svizzera il centro dell’innovazione digitale in Europa.

Fintech: la Svizzera è diventata un hub fintech leader a livello globale, in particolare nei campi della blockchain e delle criptovalute. Le condizioni eccellenti, in combinazione con il cluster di imprenditori innovativi, le autorità proattive e i principali istituti di ricerca, consentono alla cosiddetta Crypto Valley di fiorire. Questo centro ha permesso alla Svizzera di approfittare del boom globale ICO: nel 2017 le società fintech svizzere hanno raccolto 271 milioni di franchi svizzeri con questa forma alternativa di finanziamento.

Cleantech: la Svizzera è una destinazione attraente in particolare per quanto riguarda aziende innovative che operano per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e il riciclo.

Industria Meccanica ed elettrica: nel settore industriale, l’industria metalmeccanica ed elettrica occupa una posizione chiave. Aziende internazionali e nomi del calibro di ABB, Alstom, Bombardier, Saurer o Schindler sono presenti in Svizzera. Tra Ginevra e Sciaffusa si è formato un vero e proprio «cluster della precisione» retto dalla tradizionale industria orologiera elvetica. Tuttavia la Svizzera non è famosa solo per i suoi orologi, ma anche per i suoi servizi finanziari: Zurigo e Ginevra figurano tra i 15 principali centri finanziari del mondo.

Swiss Business Hub Italia presso il Consolato generale di Svizzera a Milano, promuove la piazza economica svizzera per la creazione di impresa ed è il punto di riferimento per gli imprenditori in Italia nei progetti di espansione internazionale.

Swiss Business Hub Italia su mandato dei 26 Cantoni lavora su specifici progetti di insediamento in Svizzera.I progetti sono selezionati dei Cantoni e hanno prerequisiti settoriali e/o di creazione lavoro sul territorio.

Per l’anno corrente i settori di maggior interesse per i Cantoni sono: IT Security, ICT, Fintech, Industria 4.0, Smart technologies, Biotech, Automazione e altri settori innovativi.

Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare:

- https://www.s-ge.com/it/swiss-business-hubs

https://www.s-ge.com/it/vantaggi-unici

Manuale per Investitori

Scopri i vantaggi principali offerti dalla piazza economica svizzera nonché sull’attuale clima degli investimenti, sui costi di produzione, sulle imposte, sulle infrastrutture, sulle nuove tecnologie e su aspetti giuridici e legati ai finanziamenti. Per scaricare il manuale per gli investitori cliccare qui.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel