La bresaola Made in Italy sbarca in Giappone

La bresaola Made in Italy sbarca in Giappone
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

06 Dicembre 2017
Categoria: Food & Beverage
Paese:  Giappone

Tokyo apre le porte ai prodotti Made in Italy a base di carne bovina, a patto che essi siano realizzati con materia prima nazionale.

Il via libera delle autorità giapponesi è arrivato al termine di un lungo negoziato condotto dal ministero della Salute italiano e dall’ambasciata d’Italia a Tokyo e la svolta si è concretizzata nelle ultime settimane, a seguito dei contatti bilaterali avvenuti in occasione delle riunioni G7 in ambito Salute e della visita a Tokyo del Sottosegretario allo Sviluppo economico, Ivan Scalfarotto.

Tra i prodotti che ora potranno essere esportati in Giappone rientra, in particolare modo, la bresaola realizzata con carne italiana.

Attenzione però perché alcuni prodotti come la bresaola Valtellian Igp sono realizzati con carne congelata di zebù importata dal Brasile e successivamente lavorata.

Proprio per questa ragione i negoziati con Tokyo non sono finiti qui e le istituzioni italiane proveranno ad ottenere il via libera per poter esportare in Giappone bresaola italiana realizzata con carne proveniente da determinati Paesi terzi.

Un primo obiettivo comunque è già stato raggiunto e questo fa ben sperare per il futuro, specialmente se si da un’occhiata ai più recenti dati sull’export di prodotti agroalimentari italiani in Giappone, che si riferiscono ai primi nove mesi del 2017, durante i quali è stato registrato un aumento di ben il 40% (!).

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel