Boeri: due progetti di riqualificazione a Pechino per mettere in vetrina il Made in Italy

Boeri: due progetti di riqualificazione a Pechino per mettere in vetrina il Made in Italy
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

14 Settembre 2018
Categoria: Interior Design
Paese:  Cina

Lo sviluppo della Cina, che negli ultimi anni ha assunto nel panorama mondiale il ruolo di potenza economica, investe diversi campi e si traduce anche in profondi cambiamenti nelle richieste del mercato interno, con consumatori locali sempre più attenti alla qualità. Una tendenza che investe diversi settori e che ha determinato nuove cooperazioni strategiche internazionali per offrire nuovi strumenti e servizi innovativi. In questo ambito si inserisce il programma di una importante holding cinese attiva nella distribuzione di prodotti di design internazionale di alta qualità che ha incaricato lo studio Stefano Boeri Architetti China di realizzare due progetti di riqualificazione a Pechino.

Lo studio diretto dagli architetti Stefano Boeri e Yibo Xu ha riprogettato la facciata dell’Easyhome Lize New Retail Experience Mall e gli interni dell’Easyhome Top Design Center.

La nuova facciata tridimensionale dell’Easyhome Lize New Retail Experience Mall è rivestita con grandi pannelli rettangolari bianchi in GRC, un materiale composito di cemento e fibre di vetro. I pannelli verticali a tutta altezza rivestono completamente il perimetro e scandiscono il ritmo della facciata. Una soluzione all’apparenza monumentale e che richiama il razionalismo italiano, ma che ha il pregio di rompere la massa unitaria dell’edificio con una serie di elementi come un angolo curvo, un portale di ingresso svasato e slanciato, superfici riflettenti in vetro scuro ecc, tutti elementi che diventano la metafora delle differenze e complessità che caratterizzano una parte di città e gli stili di vita che vi si svolgono.

L’Easyhome Top Design Center occupa l’ultimo piano del centro commerciale ed è concepito appositamente per l’esposizione di eccellenze italiane nel campo del design, dell’interior design e dell’architettura, come un ponte culturale e progettuale tra l’Italia e la Cina, usando materiali e finiture tipici della tradizione italiana.
Nello spazio sono allestiti una serie di appartamenti tipo che mostrano le modalità dell’abitare interpretati dai grandi maestri del design italiano. Agli spazi coperti si alternano patii aperti con grandi vasche di bambù per portare l’elemento verde e naturale anche nell’interno.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel