La cucina italiana, delizia dei palati mediorientali

La cucina italiana, delizia dei palati mediorientali
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?

22 Novembre 2018
Categoria: Food & Beverage
Paese:  Giordania

Torna a suscitare grande interesse in Giordania la “Settimana della cucina italiana” organizzata da ICE AGENZIA ad Amman e coordinata dall’Ambasciata d’Italia ad Amman. Il successo della manifestazione è confermato dal fatto che essa è giunta ormai alla sua terza edizione.

Grazie alla collaborazione con la Royal Academy of Culinary arts (RACA), nei giorni 24 e 25 novembre, lo chef pasticcere e cioccolatiere Federico Anzellotti, presidente di CONPAIT, la confederazione dei pasticceri italiani, terra’ un corso per avvicinare gli allievi dell’ultimo anno ad alcune delle ricette piu’ famose dei dolci della tradizione italiana.

Mentre il 22 novembre lo chef Marco Murenu, del ristorante il Terrazzo, uno dei piu’ conosciuti ristoranti italiani della capitale giordana, coinvolgera’ gli studenti futuri cuochi, sempre della RACA, che sotto la guida dello chef prepareranno una cena tipica italiana dilettandosi nella scoperta delle eccellenze italiane DOP e IGP (ben 299 prodotti); il 25 invece la presentazione dei prodotti sara’ dedicata a importatori/distributori di prodotti italiani, responsabili acquisti ed executive chef dei piu’ importanti ristoranti in Giordania per renderli piu’ consapevoli e coinvolti a proporre il nostro Made in Italy.

Nell’ambito della settimana della cucina italiana coordinata dal Consolato Generale d’italia a Gerusalemme, inoltre, ICE Amman organizza, nei giorni 20 e 21 novembre, insieme allo Chef Valerio Romito, dei corsi sulla pasticceria siciliana rivolti agli studenti della Caesar Hospitaly Academy a Ramallah. Sempre lo chef Valerio Romito poi il 23 novembre curera’ la presentazione degustazione “Alcantara- bridging Sicyky and the Arab World” alla Terrazza Italia, Casanova a Gerusalemme.

ICE Amman ha arricchito gli eventi con la realizzazione di materiale illustrativo su dolci, paste e formaggi italiani in doppia lingua (italiano ed arabo), per avvicinare sempre di piu’ il “vivere all’italiana” ai gusti dei tanti ammiratori del nostro Paese.

Fonte: a cura della redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Summer Fancy Food Show 2019