Le fiere da non perdere nel 2016

Le fiere da non perdere nel 2016
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • Germania

13 Gennaio 2016
Categoria: Marketing Internazionale

Il 2016 sarà un anno ricco di eventi e manifestazioni fieristiche in giro per il mondo e ogni settore - dall’agroalimentare al tessile, dall’automotive al mondo dell’innovazione tecnologica - avrà i suoi appuntamenti da non perdere.

Nel panorama fieristico globale, gli Stati Uniti si confermano il polo d’eccellenza per la varietà e mole dell’offerta e, con 6,7 milioni di metri quadri offrono agli espositori il 21% dello spazio a livello mondiale. A seguire la Cina con 4,7 milioni di metri quadri (15%) e in terza posizione il primo Paese europeo, la Germania con 3,3 milioni di metri quadri (10%).

In questa particolare classifica, anche l’Italia non sfigura e, con oltre 2,2 milioni di metri quadri ovvero il 7% della superficie mondiale, rappresenta il IV^ Paese per estensione e disponibilità di spazi fieristici e anche in questo 2016 “lo Stivale” ospiterà tra i suoi poli fieristici un variegato e fitto calendario di manifestazioni.

La partecipazione ad una fiera rappresenta per ogni azienda l’opportunità per promuovere i propri prodotti e/o servizi in maniera immediata ed efficace, rivolgendosi ad una platea diversificata di potenziali clienti che rende possibile una comunicazione diretta con gli intermediari e la stessa verifica delle possibilità di assorbimento del prodotto prima del lancio definitivo sul mercato.

Il mezzo fieristico è strumento privilegiato per promuovere affari e agevolare i processi di internazionalizzazione delle imprese, ma bisogna avere ben chiari gli obiettivi della propria partecipazione e programmare per tempo e con cognizione le tappe per raggiungerli. Di conseguenza è necessario studiare con precisione l’offerta disponibile di eventi, tenendo presente le finalità, il mercato e il proprio target di riferimento.

Abbiamo scelto per voi 10 fiere che nei prossimi mesi attraverseranno i 5 continenti che per dimensioni o rilevanza storica, nel 2016 rappresentano un target possibile per le aziende dei diversi settori coinvolti.

sigep

1) SIGEP - Italia - Rimini – 23/27 gennaio 2016

Il SIGEP anche quest’anno vuole confermarsi come manifestazione di riferimento nel settore gelateria, pasticceria e panificazione artigianale. Sono attesi per questa edizione 180.000 operatori professionali da tutto il mondo. All’interno della manifestazione, tra gli eventi previsti durante la rassegna, il Concorso Internazionale di Cioccolateria, il conferimento del titolo di Pasticcere d’Italia e la 5ᵃ edizione della Coppa Italia della Pasticceria Artistica.

gulf

2) Gulfood - Emirati Arabi Uniti - Dubai – 21/25 febbraio 2016

Gulfood, fiera che può contare su una tradizione ormai ventennale, gode di ottima fama nel settore alimentare e alberghiero e rappresenta un investimento redditizio per chi desidera approcciare il ricco Emirato.

mobile

3) Mobile World Congress - Spagna - Barcellona – 22/25 febbraio 2016

Il Mobile World Congress non è una fiera vera e propria, ma nell’ambito del tech quest’anno è uno degli eventi più attesi sul tema mobile e promette di essere un’opportunità di networking con più di 94.000 partecipanti, un appuntamento da non perdere per startupper in erba ed innovatori digitali.

eastafrica

4) Food & Beverages- Food & Hospitality East Africa- Tanzania - Dar es Salaam - 18/20 marzo 2016

La Fiera è una delle più importanti in Africa nel settore agroalimentare, e date le recenti turbolenze geopolitiche nell’area la Tanzania rimane uno dei Paesi su cui puntare, tra le realtà più stabili dell’Africa dell’Est, nella quale non si registrano significative situazioni conflittuali di ordine etnico o religioso, mentre il PIL è costantemente in crescita con una media del 7% annuo nell’ultimo decennio.

fimarfiere

5) Fimar - Brasile - Itajaì – 6/8 maggio 2016

Fimar è la fiera internazionale di tecnologia, subfornitura e design del mare dell’Italia in Brasile e avrà luogo nello Stato di Santa Catarina, posizione privilegiata del Mercosul, a metà strada tra i due maggiori poli industriali del continente: San Paolo e Buenos Aires. Malgrado la crisi e la flessione attuale, il Brasile costituisce per l’Italia ancora un mercato di grande rilevanza e l’Italian lifestyle é naturalmente molto apprezzato.

fancy

6) Summer fancy food - Stati Uniti - New York – 26/28 giugno 2016

Il Summer Fancy Food Show è la fiera dell’agroalimentare più importante al mondo, la vetrina ideale per presentare i propri prodotti a buyers americani ed internazionali. Il Salone ha registrato nel 2015 una crescita di oltre il 5% rispetto all’anno precedente.

mce

7) MCE Asia - Singapore – 7/9 settembre 2016

La Fiera asiatica è la costola della manifestazione italiana a Milano, Mostra Convegno ExpoComfort, famosa al mondo per l’impiantistica civile e industriale, la climatizzazione e le energie rinnovabili. L’anno scorso MCE è arrivata a Singapore e sarà in Arabia Saudita, a Riyadh, dal 7 al 9 novembre. L’edizione di Singapore è più piccola di quella italiana, ma offre agli espositori contatti interessanti con distributori, buyer e possibili partner nella città-Stato che rappresenta l’hub privilegiato di accesso verso l’Asia.

furniture

8) Furniture China - Cina - Shangai – 8/11 settembre 2016

Furniture China è l’appuntamento internazionale nel settore arredamento che ha fatto registrare nelle scorse edizioni ordini in quantità e la varietà di attività ha attirato un gran numero di visitatori, facendo diventare Furniture China la piattaforma annuale prioritaria per i professionisti del futuro dei mobili industriali. In simultanea si svolge anche la Shanghai Home Design Week, il più importante evento di design che coinvolge giovani designer e buyer internazionali.

sial

9) Sial - Francia - Parigi – 16/ 20 ottobre 2016

Il Sial Paris anche per il 2016 sarà tra le vetrine mondiali della filiera agrolimentare capaci di offrire una panoramica completa sulle nuove tendenze e le innovazioni dell’industria agroalimentare con lo sguardo rivolto al futuro. Il SIAL rappresenta, inoltre, il primo network mondiale di saloni con una copertura geografica capillare che va dal Nord America (Montréal e Toronto) al Sud America (San Paolo), passando per Asia (Shanghai) e Medio Oriente (Abu Dhabi).

oroarezzo

10) Gold/Italy - Italia - Arezzo - 7/11 novembre 2016

La manifestazione aretina rappresenta un appuntamento di nicchia, nato quattro anni fa come vetrina delle produzioni 100% made in Italy e come esempio di contaminazione tra moda e gioielli. Nella scorsa edizione si è contata la presenza di 260 produttori orafi (+20% rispetto al 2014) dei distretti di Arezzo, Vicenza, Valenza, Napoli e Milano per presentare le nuove collezioni a circa 300 buyer selezionati, provenienti da 98 Paesi.

Fonte: a cura di Exportiamo, di Annarita Summo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Ecwid
  • Germania
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile