Fiere, dalla fusione di Rimini e Vicenza nasce Italian exhibition group

Fiere, dalla fusione di Rimini e Vicenza nasce Italian exhibition group
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

31 Ottobre 2016
Categoria: Marketing Internazionale

Il matrimonio fra Rimini Fiera e Fiera Vicenza ha celebrato la nascita di Italian exhibition group, che diventa di fatto (almeno in termini “numerici”) il primo polo fieristico nazionale vantando un fatturato di poco inferiore ai 120 milioni di euro, un patrimonio netto di 100 milioni e soprattuto ben 160 fra eventi e congressi. La compagine societaria sarà così suddivisa: 81% a Rimini e 19% a Vicenza.

Lorenzo Cagnoni, attuale Presidente di Rimini Fiera, dirigerà il nuovo polo fieristico che si candida a diventare una delle più importanti organizzazioni fieristiche a livello europeo e che punta, entro il 2018, ad essere quotato in borsa. Fino ad oggi in effetti l’unica realtà Made in Italy fra i primi undici player del settore era la Fiera di Milano.

Nei prossimi mesi sono certamente attese novità nel portafoglio fieristico della nuova aggregazione. Va infine ricordato che le fiere rimangono il principale strumento di comunicazione per il 75% delle imprese italiane ed addirittura per l’88% se guardiamo esclusivamente alle PMI.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile