La Regione Lazio finanzia l'export locale

La Regione Lazio finanzia l'export locale
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • Germania

17 Gennaio 2017
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

La Regione Lazio si appresta a fornire, a tutte le imprese laziali interessate, l’occasione di espandere i propri orizzonti partendo alla conquista dei mercati esteri mettendo a disposizione risorse per il finanziamento di progetti di promozione dell’export.

L’internazionalizzazione aziendale è un processo che richiede tempo, know-how ed investimenti e la Regione Lazio attraverso questo bando (destinato a imprese con sede nella regione e a forme aggregate di imprese) vuole fornire un supporto concreto alle aziende locali.

Fra i principali interventi finanziabili troviamo:

  • Partecipazione a manifestazioni fieristiche o a saloni internazionali o a rilevanti eventi commerciali all’estero;
  • Progettazione e realizzazione di eventi promozionali volti alla valorizzazione di filiere e reti di imprese; realizzazione temporanea all’estero, per un periodo massimo di 12 mesi, di showroom e di centri espositivi;
  • Supporto strategico per l’elaborazione di un piano di penetrazione commerciale in un determinato Paese e settore;
  • Spese relative al Temporary Export Manager e consulenze specialistiche ad integrazione di funzioni aziendali e funzionali al progetto di internazionalizzazione;
  • Attività volte a migliorare, anche ai fini dell’esportazione, la qualità della struttura e del sistema produttivo ed acquisire certificazioni attinenti alla qualità e alla tipicità dei prodotti e ai sistemi ambientali.

I progetti devono, pena l’esclusione, presentare un importo complessivo di spese ammissibili:

  • non inferiore a 50.000,00 Euro se presentati da PMI in forma singola;
  • non inferiore a 100.000 Euro se presentati da una aggregazione temporanea.

Il contributo è concesso a fondo perduto secondo le percentuali di seguito indicate:

Progetti presentati da PMI in forma singola -> Contributo pari al 40% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di 100.000 Euro;

Progetti presentati da Aggregazioni Temporanee -> Contributo pari al 50% delle spese ammesse e comunque nella misura massima di 150.000 Euro per singola PMI Partner e di 250.000 Euro per l’intero progetto.

Le domande di adesione potranno essere presentate dalle ore 12 del 14 febbraio prossimo.

Se hai bisogno di supporto ti consigliamo di rivolgerti al nostro partner IBS Italia, società di consulenza attiva nel campo dell’internazionalizzazione che da 12 anni accompagna con successo le aziende all’estero con sedi in USA, BRASILE, SINGAPORE, QATAR, IRAN e MOZAMBICO.

Per maggiori info clicca qui o contattaci (Mail: info@ibsitalia.biz - Telefono: 06/5919749).

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Germania
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile