Cagliari protagonista della quinta tappa 2018 del Roadshow "Italia per le imprese"

Cagliari protagonista della quinta tappa 2018 del Roadshow
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Simest

27 Giugno 2018
Categoria: Marketing Internazionale

Il ritorno, dopo tre anni, del Roadshow per l’Internazionalizzazione delle PMI a Cagliari lo scorso 20 giugno conferma l’attenzione con la quale le istituzioni guardano al potenziale di questo territorio, con interessanti possibilità di espansione sui mercati stranieri per le produzioni e i servizi delle imprese sarde, che nel 2017 hanno contribuito all’export italiano nella misura dell’1,2% con una quota di 5,4 miliardi di euro, ma con una crescita – anche al netto delle esportazioni del settore petrolifero – di quasi 28 punti percentuali rispetto all’anno precedente.

Negli ultimi tempi, tuttavia, le imprese della Regione hanno incontrato difficoltà nell’adattarsi alle mutate condizioni della domanda internazionale e ad intercettare i mercati più dinamici, ancor più nell’incerto contesto geopolitico attuale, nel quale crisi regionali e spinte protezionistiche convivono con straordinarie opportunità.

Da qui l’importanza di un’iniziativa come il Roadshow, che mira proprio ad illustrare alle PMI i principali strumenti messi a disposizione dal Sistema Paese per accompagnarle ed assisterle sui mercati internazionali, spiegando chi fa cosa, nella consapevolezza che il sostegno delle istituzioni possa fare la differenza per il successo di un percorso di internazionalizzazione, soprattutto per le aziende meno strutturate.

Il Roadshow, infatti, concretamente finalizzato agli incontri tra imprese ed esperti e consulenti, è stato appositamente concepito per favorire una partecipazione attiva, per acquisire strumenti e conoscenze utili a sfruttare quelle opportunità - di tipo orientativo, consulenziale, finanziario - che sono messe a disposizione del mondo produttivo per vincere la sfida della globalizzazione ed esportare con successo.

Sono state oltre 110 le imprese partecipanti a questo Roadshow che hanno potuto incontrare le organizzazioni presenti, consentendo ad Agenzie come ICE, SACE e SIMEST di fornire aggiornamenti sugli strumenti pubblici e privati a sostegno dell’internazionalizzazione: servizi di assistenza, promozione, formazione, prodotti e servizi assicurativi e finanziari.

Tra le aziende che hanno partecipato, i principali settori di appartenenza sono stati: agroalimentare e vini, elettronica e informatica, edilizia, arredamento, tessile-abbigliamento, articoli per la persona e il tempo libero, artigianato e articoli da regalo.

Ecco come la proficua collaborazione tra istituzioni governative, organizzazioni private delle imprese e principali rappresentanti del mondo economico e finanziario, rende oggi possibile un’azione pianificata per affrontare e sostenere il processo di esportazione, per conoscerne approfonditamente le dinamiche e le opportunità, per progettare un’azione strategicamente efficace e duratura.

Fonte: a cura della redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Bonus Pubblicità 2021
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile