Il futuro del retail secondo…Amazon!

Il futuro del retail secondo…Amazon!
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

22 Febbraio 2019
Categoria: Exportiamo incontra

Con Mariangela Marseglia, country manager di Amazon Italia e Spagna, abbiamo parlato delle numerose innovazioni che stanno profondamente trasformando il mondo del retail tradizionale, permettendo ai consumatori di fare acquisti quando, dove e come preferiscono.

Fare Retail Marketing significa comprendere ed interpretare gli effetti della trasformazione digitale e padroneggiarne le dinamiche, ciascuno nel proprio ambito. Quali sono le chiavi di successo su cui una PMI deve focalizzarsi per mettere in atto una strategia efficace nel retail 4.0?

L’e-commerce rappresenta una grande opportunità di digitalizzazione per tutte le piccole e medie imprese italiane. Aziende come Amazon si propongono proprio per essere un aiuto, e non una minaccia, per le PMI che vogliono vendere i propri prodotti in Italia e all’estero senza dover implementare una propria struttura interna per gestire tutte le fasi dell’e-commerce, dall’acquisto online alla spedizione del prodotto fino al magazzino o alla gestione dei resi. Sono oltre 10.000 le piccole e medie imprese che nel 2017 si sono affidate ad Amazon e con successo oltre un terzo sono riuscite a vendere i loro prodotti all’estero, soprattutto in Europa e alcune anche in tutto il mondo, raggiungendo la cifra record di oltre 350 milioni di euro di vendite all’estero. Inoltre, bisogna essere sempre focalizzati sul cliente ed offrirgli una vasta selezione di prodotti, il miglior prezzo possibile ed un servizio eccellente. Per questo Amazon ha creato una gamma di soluzioni per tutte le piccole e medie imprese, dal piccolo artigiano all’azienda che ha già una struttura più ampia, in grado di soddisfare il più posibile tutte le esigenze. Abbiamo a disposizione diversi livelli di servizi per la logistica che possono arrivare fino alla gestione totale del magazzino, così come delle “vetrine” dedicate per dare adeguata visibilità alla realtà imprenditoriale e non solo ai propri prodotti. Grazie ad Amazon Made in Italy, i produttori delle eccellenze italiane possono avere una vetrina internazionale per i propri prodotti, mentre lo store Amazon Handmade offre visibilità ai prodotti artigianali fatti a mano anche da semplici appassionati. E c’è spazio anche per le startup: con Amazon Launchpad, le startup possono vendere il loro prodotto innovativo, non obbligatoriamente tecnologico, tanto in Italia quanto all’estero.

È dello scorso anno la notizia dell’acquisizione da parte di Amazon di Whole Foods, una delle più grandi catene della grande distribuzione degli Stati Uniti. Se una strategia simile, che vede il passaggio dall’online all’offline, venisse attuata anche in Europa, ne sarebbe meravigliata?

Come per tutti i nostri business, continuiamo ad innovare per i nostri clienti al fine di dare loro ulteriori opportunità d’acquisto o per venire incontro alle loro esigenze. Questo ci permette di soddisfare l’esigenza dei clienti di fare acquisti quando, dove e come preferiscono. Per queste ragioni, oltre agli store Whole Food Market, negli Stati Uniti abbiamo aperto dei negozi fisici come gli Amazon 4-star, Amazon Go e Amazon Books.
In Europa, Amazon Prime Now ha già in essere diverse collaborazioni con importanti insegne della GDO. I clienti che utilizzano Prime Now a Milano hanno a disposizione, oltre ai 20.000 articoli venduti direttamente da Amazon, anche una selezione di 6.000 prodotti forniti da Unes e NaturaSi, mentre i clienti Prime Now di Roma possono fare la spesa scegliendo tra oltre 8.000 prodotti degli store Pam Panorama. In entrambi i casi, i clienti beneficiano della rapidità e della qualità del servizio offerto da Prime Now, con la consegna al piano entro un’ora, o in una finestra a scelta di due ore.

Come nasce l’idea di creare un pop-up store come quello che avete aperto a Milano durante il periodo natalizio?

L’Amazon Loft for Xmas nasce dalla focalizzazione sul cliente che guida quotidianamente il nostro operato e che ci porta a sperimentare sempre nuove idee e progetti. Il occasione del Black Friday, evento che apre ufficialmente il periodo dello shopping natalizio, abbiamo voluto dare la possibilità per la prima volta ai nostri clienti di vivere un’esperienza unica e innovativa legata al mondo Amazon, ricreando un ambiente casalingo in cui potessero vedere e toccare con mano tanti prodotti appartenenti ai brand da loro più apprezzati. La scelta di realizzare questo progetto a Milano è stata dettata dalla volontà di consolidare ulteriormente il nostro legame con la città, che ospita da ormai 6 anni gli uffici della nostra sede italiana.

Come sarà il retail del futuro?

Le tecnologie hanno cambiato profondamente il mondo del commercio tradizionale e chiunque voglia fare retail deve inevitabilmente confrontarsi con l’innovazione per migliorare l’esperienza del cliente. L’e-commerce rientra certamente in queste nuove logiche e si accosta al retail fisico per estenderne le potenzialità.
L’arrivo dei dispositivi vocali e del controllo attraverso comandi vocali sarà una rivoluzione alla pari di quanto lo sono stati gli smartphone. I dispositivi Amazon Echo, con l’integrazione del servizio vocale Alexa, aprono infatti la strada al voice-commerce dando la possibilità di effettuare gli ordini di un prodotto attraverso la propria voce.
Inoltre, la realtà aumentata ed i sistemi di apprendimento automatico ci donano oggi nuovi strumenti per migliorare l’esperienza di acquisto dei clienti. Su Amazon.it e sulla app abbiamo recentemente introdotto tre funzionalità che si basano proprio su queste innovazioni: Amazon Discover, Amazon AR View e Amazon 360 View. Il primo permette di ricevere suggerimenti personalizzati sui prodotti di proprio interesse mentre Amazon AR View, grazie alla realtà aumentata permette di visualizzare gli oggetti nell’ambiente attraverso la App di Amazon. Amazon 360 view infine permette di vedere l’anteprima dei prodotti a 360 gradi, da ogni angolatura nella pagina prodotto su Amazon.it. Questi tre servizi sono attualmente disponibili su un catalogo di prodotti dedicati alla casa, alla cucina e all’arredo che sarà costantemente ampliato.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel