Camera di Commercio Marche: Bando fiere 2019

Camera di Commercio Marche: Bando fiere 2019
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?

09 Aprile 2019
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

La Camera di Commercio delle Marche ha stanziato 700.000 euro per incentivare le imprese del territorio a partecipare a fiere nazionali ed estere.

Soggetti beneficiari

I contributi a fondo perduto, concessi secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande fino ad esaurimento fondi, sono destinati alle MPMI che abbiano sede legale e/o unità locale nelle Marche e che non abbiano beneficiato o beneficiano di altri contributi pubblici per l’abbattimento dei costi per le stesse voci di spesa, mentre sono esclusi i Tour Operator e i Consorzi.

Misure dell’agevolazione

Sono ammesse a contributo le domande delle imprese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero la cui data di svolgimento va dal 1/1/2019 al 30/06/2019.

L’entità dell’agevolazione varia a seconda della tipologia di fiera:

  • Fiere in Italia: 50% dei costi sostenuti e documentati, al netto dell’IVA, fino ad un massimo di 2.000,00 Euro;
  • Fiere all’estero (in paesi UE): 50% dei costi sostenuti e documentati, al netto dell’IVA, fino ad un massimo di 2.500,00 Euro;
  • Fiere all’estero (in paesi EXTRA UE): 50% dei costi sostenuti, al netto dell’IVA, fino ad un massimo di 3.500,00 Euro;
  • Fiere nelle Marche: 50% dei costi sostenuti e documentati, al netto dell’IVA, fino ad un massimo di 400,00 Euro, con un fondo complessivo disponibile di Euro 60.000,00.

Spese ammissibili

Sono ammissibili a contributo esclusivamente le spese sostenute specificamente per la fiera cui si riferisce la richiesta di contributo:

  1.  noleggio spazi espositivi ed allestimento, incluse le seguenti spese accessorie di allestimento: ad esempio, allacciamenti e consumi elettrici ed idrici, pulizia dello stand, etc.;
  2. assicurazioni collegate all’esposizione in fiera;
  3. iscrizione al catalogo ufficiale;
  4. trasporto del materiale da allestimento ed espositivo;
  5. interpretariato;
  6. assistenza tecnica e partecipazione a corsi di formazione specialistica per la preparazione ai mercati internazionali;
  7. partecipazione ad iniziative promozionali a pagamento previste dal programma ufficiale della fiera (workshop, BtoB, outgoing, ecc.), comprese quelle rivolte all’incontro con buyer esteri proposte, organizzate o partecipate da ITA (Italian Trade Agency) in Italia o in Paesi esteri.

Modalità e termine di presentazione della domanda

La domanda di contributo dovrà essere redatta sull’apposito modello allegato al bando e ciascuna impresa potrà presentare solo due domande con riferimento allo stesso bando da scegliere tra le quattro tipologie di agevolazione precedentemente menzionate e non sulla stessa tipologia a partire dal 15 aprile 2019 fino al 31 luglio 2019.

Per ottenere ulteriori informazioni o ricevere assistenza per la presentazione della domanda, compila questo form oppure contattaci scrivendo all’indirizzo redazione@exportiamo.it o chiamando al numero 06 59 19 749.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Pubblicità
  • FDA