Internazionalizzazione delle imprese: il bando 2019 del Por Fesr

Internazionalizzazione delle imprese: il bando 2019 del Por Fesr
Pubblicità
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Incoterms 2020 Download
  • 24ore business school

16 Ottobre 2019
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

La Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 12488 del 18 luglio 2019 ha approvato il bando Incentivi all’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle Pmi. Si tratta del bando 2019 riaperto a partire dello scorso 31 luglio per incentivare l’internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese in Paesi esterni all’Unione Europea.

Il bando è cofinanziato dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020.

Beneficiari

Possono presentare domanda in risposta al bando i seguenti beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma singola o associati (RTI/ATI, ATS, Rete Contratto) Liberi professionisti e Reti di Imprese con personalità giuridica.

Progetti ammessi

I soggetti destinatari del bando (di cui al paragrafo 2.1 del testo del bando) che intendono realizzare un progetto di internazionalizzazione rivolto a Paesi esterni all’Unione Europea in forza delle agevolazioni previste dal bando, presentano la formulazione di un progetto di internazionalizzazione, ovvero nella redazione di una relazione tecnica che descriva le varie fasi, inclusa quella realizzativa del risultato finale da conseguire.

Il progetto deve prevedere investimenti consistenti nell’acquisizione di servizi qualificati all’internazionalizzazione Conformemente a quanto previsto dal Regolamento (CE) n. 1407/2013 i suddetti servizi sono riconducibili alle seguenti tipologie:

C.1 - Partecipazione a fiere e saloni internazionali

C.2 - Promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero

C.3 - Servizi promozionali

C.4 - Supporto specialistico all’internazionalizzazione

C.5 - Supporto all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati Presentazione delle domande

La presentazione delle domande

era stata temporaneamente sospesa il 29 agosto 2019, per esaurimento delle risorse stanziate e a seguito del primo via alle domande, scattato il 31 luglio 2019.

Il bando è attualmente in fase di riapertura e prevede una presentazione delle domande in via continuativa fino ad esaurimento delle risorse stanziate, al raggiungimento dell’importo stabilito. Per informazioni in tempo reale, Sviluppo Toscana s.p.a. provvede il lunedì di ogni settimana a pubblicare sulla pagina il monitoraggio delle risorse disponibili sulla dotazione dell’intervento, nonché dei contributi netti concessi e dell’importo richiesto dalle domande in istruttoria.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • 24ore business school
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile