Bonus Pubblicità 2020: Come Richiedere il Credito d’Imposta

Bonus Pubblicità 2020: Come Richiedere il Credito d’Imposta
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Franchise Expo West
  • Export Smart Summit

10 Marzo 2020
Categoria: Marketing Internazionale

Fino al 31 marzo 2020 è possibile presentare domanda per richiedere le agevolazioni fiscali relative alle spese sostenute per le campagne pubblicitarie sui principali mezzi di comunicazione, sia offline che online, effettuate durante l’anno in corso.

Per le imprese, i liberi professionisti e gli enti non commerciali, anche nel 2020 è possibile fare richiesta per un credito d’imposta relativo alle spese pubblicitarie incrementali, effettuate durante l’anno in corso sulla stampa quotidiana e periodica, sia a diffusione tradizionale che digitale, e su radio o emittenti televisive a diffusione locale.

Per poter accedere alle agevolazioni è necessario che durante il corso del 2020 vengano effettuati investimenti pubblicitari relativi a un dato mezzo di comunicazione, per un importo pari ad almeno un punto percentuale superiore rispetto al budget allocato nell’anno precedente.

Il credito d’imposta che è possibile ottenere con questa misura è pari al 75% dell’importo incrementale speso per la pubblicità nel corso dell’anno. Per fare richiesta, l’iter da seguire si divide in due step:

• Primo passaggio (entro il 31 marzo 2020): è necessario fare richiesta all’Agenzia delle Entrate di riservare delle risorse per la propria domanda, tramite l’apposita “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”, nella quale si riportano le spese programmate o sostenute per campagne pubblicitarie durante il corso del 2020.
In questa prima fase, Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria costituisce la lista di soggetti richiedenti ammessi a ricevere il credito d’imposta l’anno successivo, riportante la cifra teoricamente ottenibile.

• Secondo passaggio (entro il 31 gennaio 2021): si presenta la domanda di accesso al credito vera e propria tramite la “Dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati“, presentando il totale delle spese effettivamente sostenute in pubblicità durante il corso del 2020.
Successivamente viene stilata la lista di soggetti ai quali viene riconosciuto il credito d’imposta relativo ai costi presentati sull’anno precedente.

Al seguente link è possibile consultare la normativa per approfondimento.

Exportiamo, in qualità di periodico online, offre servizi di promozione alle aziende e agli enti tramite l’utilizzo dei suoi molteplici canali online. Se sei interessato a fare pubblicità su Exportiamo consulta il nostro Media Kit o contattaci scrivendo a all’indirizzo info@exportiamo.it o chiamando al numero 06 59 19 749.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Franchise international Expo - NY
  • Bando Regione Veneto
  • Export Smart Summit
  • Bonus Pubblicità 2020