Bando Internazionalizzazione Regione Toscana

Bando Internazionalizzazione Regione Toscana
Pubblicità
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Incoterms 2020 Download

17 Novembre 2021
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

La regione Toscana sostiene le imprese che vogliono espandersi oltreconfine con finanziamenti agevolati e importanti contributi a fondo perduto. Scopriamo insieme i dettagli!

L’industria italiana sembra finalmente riprendere fiato, dopo la forte contrazione dovuta alla fase più acuta della pandemia. Una boccata d’ossigeno per le PMI è arrivata soprattutto dall’export, che nel 2021 ha registrato un’impennata.

Un sostegno consistente alle imprese dei settori manifatturiero, servizi e turistico che vogliono espandersi sui mercati esteri arriva dai finanziamenti agevolati o contributi a fondo perduto concessi a livello regionale.

In particolare, la Toscana da oggi, 17 novembre, ha attivato il bando “Sovvenzioni alle imprese per l’internazionalizzazione in Paesi esterni all’UE” a valere sull’azione 3.4.2 Por-Fesr 2014-2020, finalizzato ad incentivare le imprese toscane ad aumentare la propria competitività sui mercati esteri e favorire il processo di internazionalizzazione.

Il fondo stanziato per il bando è elevato ed ammonta a più di 3 milioni di euro. La dotazione finanziaria, inoltre, è ulteriormente incrementabile, con eventuali risorse aggiuntive derivanti da economie di gestione dell’azione, nonché con tutte le risorse che si renderanno disponibili sul relativo piano finanziario e sui pertinenti capitoli di spesa, fino ad esaurimento.

L’incentivo regionale sarà destinato alla realizzazione di progetti per l’internazionalizzazione delle imprese toscane verso Paesi extra UE, purché non si configurino come aiuti all’esportazione, che non siano volti alla delocalizzazione o a stabilire all’estero una stabile organizzazione.

Soggetti beneficiari

I soggetti che potranno richiedere il finanziamento sono:

  • MPMI (micro, piccole e medie imprese) sia in forma singola che associata
  • Reti di Imprese;
  • Consorzi;
  • Liberi Professionisti

purché la sede o unità locale destinataria dell’intervento si trovi in Toscana e l’attività economica identificata come primaria dei suddetti soggetti rientri nelle sezioni Ateco Istat 2007 elencate nel bando.

Spese ammissibili

Le spese di servizi per l’internazionalizzazione ammissibili saranno:

  • Partecipazione a fiere e saloni internazionali (anche in versione virtuale);
  • Promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali in modo fisico;
  • Servizi promozionali;
  • Supporto specialistico all’internazionalizzazione, tra cui anche digital export manager, marketing manager e social media manager;
  • Supporto all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati.

Tipo di agevolazione

Le agevolazioni sono concesse nella forma di sovvenzione: nello specifico si tratta di contributi a fondo perduto fino al 50% che saranno concessi per ogni tipologia di servizio acquisito in relazione alla dimensione dell’impresa nella misura dettagliata nella seguente tabella:

Presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate dalle ore 12:00 del 17 novembre fino alle ore 17:00 del 2 dicembre 2021, previa compilazione esclusivamente telematica della richiesta di finanziamento sul sito https://accessosicuro.sviluppo.toscana.it/ con Carta Nazionale dei Servizi (CNS), Spid o Carta d’Identità elettronica.

Per maggiori informazioni o per ricevere assistenza nella compilazione della domanda, compila questo form o chiama al numero 06 5919749.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile