Esportare negli USA: ecco le Piattaforme Digitali che Facilitano i Marchi “CPG”

Esportare negli USA: ecco le Piattaforme Digitali che Facilitano i Marchi “CPG”
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

15 Marzo 2022
Categoria: Digital Export
Paese:  USA

Per i cosiddetti “CPG brands”, e soprattutto per quelli emergenti, affrontare un mercato complesso come quello degli Stati Uniti può aggiungere delle difficoltà ad un business già di per sé complesso. Ma con i giusti strumenti tutto può diventare più semplice. Vediamo insieme quali sono.

CPG sta per “Consumer Packaged Goods” ed è usato per descrivere i prodotti che devono essere sostituiti spesso a causa del loro uso quotidiano/settimanale. Si parla quindi, per esempio, di cibo, abbigliamento e prodotti di bellezza, etc. L’opposto dei CPG sono i beni durevoli, prodotti più costosi che sono destinati a durare per molti anni.

La conduzione di un’azienda attiva nel settore CPG comprende la gestione di moltissimi elementi: il magazzino, le vendite, la relazione con il consumatore, i flussi monetari, etc.

Ecco perché sono state sviluppate diverse piattaforme digitali che hanno lo scopo di agevolare la gestione di ognuno di questi elementi, integrando e automatizzando tutta una serie di funzioni che, normalmente, andrebbero gestite manualmente.

In questo articolo indichiamo alcune piattaforme digitali tra le più efficienti e convenienti anche per i piccoli business che si affacciano sul mercato a stelle e strisce.

Iniziamo con le piattaforme che riguardano l’ambito degli IMS e OMS.

La sigla “IMS” o Integrated Management System indica un sistema di gestione integrato che combina tutti gli aspetti dei sistemi, dei processi e degli standard di un’organizzazione in un unico sistema “intelligente”. Questa integrazione consente ad un’azienda di semplificare la gestione, risparmiare tempo e aumentare l’efficienza affrontando tutti gli elementi del sistema di gestione nel suo complesso.

Un “OMS” o Order Management System automatizza l’intero processo di gestione degli ordini di un’azienda, gestendo tutte le funzioni necessarie per soddisfare l’ordine del cliente. Consente ai dipendenti e ai clienti di visualizzare e tenere traccia di ogni ordine dall’inizio alla fine, e consente di analizzare l’efficienza complessiva del processo.

CIN7 – Software per la gestione degli ordini e dell’inventario

Cin7 collega i prodotti, i canali di vendita, la localizzazione degli inventari, gli ordini, i diversi magazzini, i flussi di lavoro, i report e altro in un’unica soluzione automatizzata. Mette in collegamento chi opera nei diversi dipartimenti tramite una fonte aggiornata di dati. Dai manager operativi, finanziari, di magazzino e di e-commerce, tutti trovano gli strumenti di cui hanno bisogno per lavorare insieme in modo efficiente.

Prezzi

• Pacchetto “Small Business” per piccole aziende focalizzate sulla vendita di prodotti online: $299USD/mese;
• Pacchetto “Business” per le aziende di prodotti focalizzati sulle vendite B2B e all’ingrosso: $539USD/mese;
• Pacchetto “Advanced” per le aziende con esperienza avanzata focalizzata su vendite al consumatore e all’ingrosso: $999USD/mese;
• Pacchetto “Enterprise” per le aziende più grosse con un sistema di gestione complesso: prezzi disponibili su richiesta.

Gorgias – Software per la gestione della relazione con il cliente

Gorgias è una piattaforma che permette di effettuare agilmente tutta una serie di operazioni di customer service. Consente di visualizzare tutti i dati relativi ad un cliente quando si sta interagendo con lo stesso, di modificare gli ordini o gli abbonamenti e di rimborsare i pagamenti senza lasciare l’helpdesk. Offrendo esperienze personalizzate ai clienti, questa piattaforma incentiva il tasso di fedeltà e la conversione delle vendite. Gorgias permette anche di automatizzare molti task. Inoltre, il sistema si integra con altri software e CRM già in uso nelle aziende.

Prezzi

• Pacchetto “Basic”, include la gestione di 350 ticket al mese: 60USD/mese;
• Pacchetto “Pro”, include la gestione di 2000 ticket al mese: 300USD/mese;
• Pacchetto “Advanced”, include la gestione di 5000 ticket al mese: 750USD/mese;
• Pacchetto “Custom”, permette di avere soluzioni personalizzate, prezzo disponibile su richiesta.

Shopify – Software per la gestione dell’e-commerce

Per chi si focalizza principalmente sulla vendita online, segnaliamo Shopify, un software su abbonamento che permette a chiunque di creare un negozio online e vendere i propri prodotti. Grazie a Shopify è possibile anche mantenere inventario e magazzino sincronizzati in modo da poter gestire il proprio negozio online tramite un account, da qualsiasi dispositivo. Il sistema di Shopify è disponibile anche per la gestione delle vendite fisiche.

Prezzi

• Pacchetto “Basic”, raccomandato per nuovi e-commerce: 29USD/mese;
• Pacchetto “Shopify”, raccomandato per business in crescita che operano sia online che offline: 79USD/mese;
• Pacchetto “Advanced”, raccomandato per business con un tasso di crescita molto alto e che necessitano di un’attività di reporting complessa e dettagliata: 299USD/mese.

Anche il packaging del prodotto rappresenta una parte importante dell’esperienza del consumatore. Segnaliamo quindi due servizi molto validi per la creazione e la gestione del packaging: ARKA (https://www.arka.com) e Lumi (https://www.lumi.com).

Tra gli strumenti che hanno lo scopo di facilitare la gestione del magazzino o della relazione con i clienti non ci sono soltanto queste piattaforme digitali, ma esistono anche tutta una serie di strumenti atti a dare accesso a linee di credito in modo semplice e a rendere l’aspetto finanziario aziendale più efficiente e facile da gestire.

Braavo Bank – ottenimento semplice di finanziamenti per business basati su App

Braavo Bank è una piattaforma che consente di ottenere finanziamenti e analisi in base ai ricavi pensata per i business basati sulle applicazioni. Le loro soluzioni di finanziamento sono veloci e convenienti e non è richiesta alcuna due diligence. In pochi passi e rispondendo a poche domande è possibile accedere alle loro offerte. Il costo delle soluzioni di finanziamento è basato sul tipo e l’ammontare del finanziamento richiesto.

Ampla – accesso a linee di credito disegnato sulle esigenze dei brand

Tramite Ampla è possibile accedere ad una linea di credito personalizzata in modo molto semplice. La piattaforma collabora con i brand per investire nella crescita e gestire i flussi di cassa in un’unica piattaforma intuitiva il cui obiettivo è quello di risolvere i problemi di cash flow (fornendo capitale accessibile) e accelerare la crescita del business.
Il costo di Ampla è un tasso annuo percentuale (APR). Questo TAEG si accumula ogni giorno, e viene calcolato alla fine di ogni giornata in base all’importo esatto che l’azienda sta utilizzando. Non vengono applicati gli interessi.

Upside Financing – sistema per allungare i termini di pagamento

Upside Financing ha sviluppato un sistema che permette di allungare i termini di pagamento, che spesso rendono la gestione del cashflow troppo impegnativa. Il loro servizio consiste nel pagamento dei fornitori direttamente da parte di Upside, rispettando i termini accordati. Solo in seguito l’azienda pagherà Upside con un orizzonte temporale più esteso. Upside è integrabile con la maggior parte dei software di gestione della contabilità.

Wefunder – piattaforma di crowd-funding

Wefunder è una piattaforma di crowd-funding che permette di investire in start-up anche con piccole somme (minimo 100$.) Per chi ha bisogno di investimenti, è possibile apparire tra i business che cercano fondi, presentando la propria idea e la propria mission, attirando così potenziali micro-investitori. Creare un profilo su Wefunder è gratuito, e la piattaforma applica una fee del 7.5% a chiusura della raccolta degli investimenti per piccoli progetti. Su una raccolta di investimenti di almeno 5M invece, Wefunder applica una fee fissa di 375k dollari.

Altre piattaforme, invece, sono pensate per facilitare le vendite.

Brij – applicazione di QR code ai prodotti per riordino

Brij sfrutta il sistema di QR code, una tecnologia a cui siamo tutti ormai abituati, soprattutto dopo l’avvento del Covid. Questi QR code vengono apposti direttamente sul prodotto, e una volta scansionati con lo smartphone permettono di accedere a servizi di acquisto, riordino, abbonamento e altro per lo stesso prodotto.
La piattaforma genera anche delle statistiche di utilizzo che forniscono dati utili all’azienda.

Repeat

Tramite i servizi di Repeat è possibile offrire ai propri clienti esperienze di riordino veloci e personalizzate, tramite e-mail, QR code e sms, avendo la possibilità di gestire le stesse da ovunque ci si trovi. Repeat è anche integrabile con altri software e CRM comunemente usati dalla aziende.

Tutte queste piattaforme e questi servizi sono ideali per rendere più snella la gestione di un brand CPG, in tutte le fasi della sua vita, soprattutto durante lo sviluppo di un mercato come gli USA. Nella maggior parte dei casi è possibile richiedere delle demo per provare il servizio senza impegnarsi nell’effettivo acquisto dello stesso. Tentar non nuoce, e l’investimento economico si può tradurre in importanti risparmi in termini di tempo, dati, energie e denaro!

Fonte: a cura di Exportiamo, di Marianna Niero, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile