Fondo Impresa Femminile: 200 Milioni di Euro per le Imprese Femminili

Fondo Impresa Femminile: 200 Milioni di Euro per le Imprese Femminili
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Incoterms 2020 Download

28 Aprile 2022
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

In partenza il Fondo Impresa Femminile, promosso da Invitalia in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, che sostiene la nascita e il consolidamento delle imprese guidate da donne.

Beneficiari

Il Fondo sostiene le imprese femminili di qualsiasi dimensione, già costituite o di nuova costituzione, con sede in tutto il territorio italiano attive nei settori dell’industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, servizi, commercio o turismo. Anche le persone fisiche possono presentare domanda di finanziamento, con l’impegno di costituire una nuova impresa femminile dopo l’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Il fondo si rivolge a quattro tipologie di imprese femminili:

  • cooperative o società di persone con almeno il 60% di donne socie;
  • società di capitali con quote e componenti degli organi di amministrazione per almeno i due terzi di donne;
  • imprese individuali con titolare donna;
  • lavoratrici autonome con partita IVA;

Come funziona

Gli incentivi finanziano programmi di investimento per l’avvio o lo sviluppo delle imprese femminili da realizzare in un periodo di 24 mesi, e si differenziano in:

Caso di nuova impresa

Nei casi di una libera professionista che vuole costituire una nuova impresa, oppure di un’impresa costituita da meno di 12 mesi, è possibile presentare progetti d’investimento fino a 250.000 Euro. Il Fondo mette a disposizione un contributo a fondo perduto che varia in funzione della dimensione del progetto:

  • Per progetti fino a € 100.000, l’agevolazione copre fino all’80% delle spese (o fino al 90% per donne disoccupate) entro un tetto massimo di € 50.000;
  • Per progetti fino a € 250.000, l’agevolazione copre il 50% delle spese, fino a un massimo di € 125.000;

In caso di impresa già costituita

Nel caso di un’impresa attiva da più di 12 mesi, è possibile presentare progetti d’investimento fino a 400.000 Euro per sviluppare nuove attività o per ampliare attività esistenti. In questo caso, il Fondo prevede un mix di contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso zero, con una copertura fino all’80% delle spese ammissibili, per un massimo di 320.000 Euro. Il finanziamento a tasso zero è da rimborsare in otto anni.

Presentazione delle domande

La presentazione della domanda prevede una prima fase di compilazione e un successivo invio della stessa da effettuare sulla piattaforma online di Invitalia, che verrà attivata nelle date di apertura dello sportello.

Lo sportello verrà infatti aperto in due fasi successive:

Per le nuove imprese

  • Compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 5 maggio 2022;
  • Presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del 19 maggio 2022;

Per le imprese avviate

  • Compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 24 maggio 2022;
  • Presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del 7 giugno 2022;

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile