Bando Internazionalizzazione in Toscana

Bando Internazionalizzazione in Toscana
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download
  • Vuoi esportare in Spagna?

06 Gennaio 2014
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni
Paese:  Italia

E’ stato pubblicato dalla Regione Toscana, il bando per l’acquisizione di sevizi qualificati per l’internazionalizzazione, finanziato con oltre 5 milioni di euro al fine di sostenere le piccole e medie imprese toscane.

Obiettivi del Bando:

- Sostegno dei processi di internazionalizzazione del sistema produttivo toscano;
- Attrazione di nuovi investimenti diretti;
- Incrementare l’efficienza dei processi produttivi;
- Favorire lo sviluppo commerciale delle imprese e la loro capacità di innovazione.

Tramite questo bando si cerca di creare nuove opportunità per le imprese toscane e di consolidare la loro presenza all’estero, in particolare in mercati al di fuori dell’Unione Europea, quindi BRICS, USA, Vietnam, Giappone, Emirati Arabi, Turchia..

La Toscana é una regione dinamica dal punto di vista dell’export e l’internazionalizzazione é sicuramente lo strumento più utile per un proficuo riposizionamento competitivo. 

Per quanto riguarda i massimali di investimento abbiamo un minimo di 20 mila euro  a un massimo di 150 mila euro per le micro, le piccole e le medie imprese; per i Consorzi/Reti soggetto si va da un minimo di 35 mila euro ad un massimo di 400 mila. Infine per le RTI/Reti contratto il minimo sarà dato dalla somma degli importi minimi previsti per ogni singolo partner, mentre il massimo dalla somma dei massimali previsti per ogni singolo partner. Il progetto avrà una durata di 12 mesi (dall’aggiudicazione) e potrà essere prorogato per ulteriori tre mesi. 

I contributi saranno erogati nel seguente modo:

- Richiesta di erogazione del 40% concesso a titolo di anticipo, dietro presentazione di garanzia fideiussoria; - Unica richiesta di erogazione a saldo corredata dalla relazione tecnica conclusiva, giustificativi di spesa quietanzati, schede di monitoraggio debitamente compilate.

Attenzione: ricordiamo che le domande di contributo potranno essere consegnate a partire dal 13 gennaio e fino al 14 febbraio 2014. 

 

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in Spagna?
  • Esportare in Brasile