Deltha Pharma, Cura per la Salute e per l’Ambiente

Deltha Pharma, Cura per la Salute e per l’Ambiente
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

09 Dicembre 2021
Categoria: Un'Italia da Export

Con Antonella De Rita, Export Manager di Deltha Pharma, abbiamo parlato di una realtà aziendale che ha fatto della ricerca della qualità dei propri prodotti e della sostenibilità le proprie parole d’ordine, riuscendo così a conquistare anche i consumatori stranieri.

Per chi non vi conoscesse, raccontaci un po’ chi siete e cosa fa Deltha Pharma.

Deltha Pharma nasce nel 2009 visto il crescente interesse di medici e farmacisti verso il settore degli integratori e nutraceutici con un listino di sette prodotti di lancio. Purtroppo, già durante il primo anno di attività, Deltha Pharma passa un periodo di forte crisi che la conduce sull’orlo del fallimento. Nel 2011 prende le redini dell’azienda l’Ing. Maria Francesca Aceti, che stravolgendo completamente il modus operandi, ricreando una rete vendita, formulando nuovi prodotti innovativi e attuando una ristrutturazione del debito, riesce nel giro di un anno a risollevare le sorti della compagnia.

Oggi l’azienda ha una forte vocazione verso la digitalizzazione e l’ecosostenibilità, sono presenti 14 prodotti in listino (alcuni dei quali sono leader di mercato nel settore di riferimento) ed è presente capillarmente su tutto il territorio nazionale, servendo più di mille fra grossisti farmaceutici, cooperative e farmacie.

Da quali profili è composto il vostro team?

L’azienda è guidata da 10 anni da Maria Francesca Aceti, che è un ingegnere chimico. È alla guida di un team ristretto e giovane, composto da varie figure professionali impegnato nella continua ricerca di nuove materie prime e nello sviluppo di prodotti naturali che garantiscano i massimi livelli di qualità, sicurezza ed efficacia.

Qual è il vostro business model? Avete competitor in Italia? E all’estero? In cosa vi differenziate?

Cosa ci distingue? Il punto di forza della Deltha Pharma è la qualità dei prodotti, grazie alla quale si ottiene sicurezza ed efficacia. Le materie prime che utilizziamo sono tutte di origine naturale, reperite in Italia da aziende certificate per la qualità; inoltre, l’estrazione dei principi attivi avviene con delle tecniche innovative che mantengono inalterate le strutture delle molecole. In Italia abbiamo una rete di informatori scientifici che si occupano della promozione e informazione del prodotto. Da poco abbiamo un nostro e-commerce sul nostro sito aziendale e vendiamo da qualche anno su Amazon e all’estero su Alibaba.com e Tmall global.

Quanto tempo ci avete messo ad entrare sul mercato? Quale strategia avete adottato?

Per quanto riguarda l’entrata in un mercato estero, in media ci abbiamo impiegato circa 6 mesi/1 anno. La nostra categoria di prodotto richiede molto spesso l’autorizzazione alla vendita da parte del MOH del paese estero, che si ottiene tramite una registrazione dell’azienda o del prodotto, e questo allunga certamente i tempi di entrata nel mercato. In aggiunta, in certi casi adattiamo anche il packaging del prodotto per rispondere alle esigenze del mercato locale.

Ad oggi quali sono i vostri numeri?

Con la crescente domanda di integratori alimentari, siamo in constante crescita: nel 2021 abbiamo stipulato accordi di distribuzione in vari paesi, quali ad esempio Cina e Emirati Arabi Uniti.

E quali gli obiettivi per il futuro?

Tra i nostri obiettivi rientra l’ottenimento delle certificazioni ISO 9001 per la qualità e ISO 14001 per la sostenibilità ambientale. Deltha Pharma infatti è attivamente impegnata nella sostenibilità ambientale: nel 2020 è nato il progetto “Delthapharma Green”, per incentivare il risparmio energetico e ridurre l’impronta di carbonio dell’azienda.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile