• Un'Italia da Export

    ME PER ME: gli shot salutari Made in Italy puntano sul Nord Europa

    Andreanne Passarelli è la fondatrice di ME PER ME, una startup che produce un particolare tipo di bevande healthy conosciute sul mercato internazionale come ''wellness shots'' o ''functional shots’’. ME PER ME è la prima startup italiana nel mercato dei wellness shots e Andreanne, canadese di nascita ma italiana di ...

  • Un'Italia da Export

    Emilia Food Love, la qualità del cibo emiliano strizza l’occhio al Giappone

    Con Rossella Perri, titolare dell’e-commerce che commercializza le eccellenze agroalimentari emiliane, abbiamo parlato dei futuri progetti d’espansione dell’azienda che, oltre a migliorare la propria offerta sul mercato a stelle e strisce, punta con decisione verso Tokyo. Ci racconti brevemente la storia della sua azienda... Nel 2011, durante il viaggio di nozze con ...

  • Un'Italia da Export

    Flazio, da Catania ai mercati internazionali grazie ai siti web

    Con Flavio Fazio, co-founder e Cto della startup catanese, abbiamo parlato del site builder che fornisce ai propri utenti la possibilità di creare siti web in modo semplice, veloce ed economico. Da dove nasce l’idea di Flazio? La nostra idea nasce da un’intuizione: i clienti chiedevano di poter gestire il proprio sito ...

  • Un'Italia da Export

    Ned, il misuratore contro gli sprechi è Made in Italy

    Con Christian Camarda, CEO di Midori, abbiamo parlato della startup torinese nata nel 2011 che ha realizzato prodotti come Ned, lo smart meter che permette a tutti gli utenti di scoprire quanto consuma ogni singolo elettrodomestico. Da dove nasce l’idea di Ned? NED nasce dall’idea di dare alle persone un accesso completo ...

  • Un'Italia da Export

    Piero Armenti, la storia di un italiano a New York

    “I newyorkesi camminano più in fretta, parlano più in fretta, pensano più in fretta. Non è necessario esserci nati per essere newyorkesi, ma dopo sei mesi tu camminerai parlerai e penserai più in fretta. E da quel momento anche tu potrai considerarti newyorkese”. Questa frase di Edward Koch racchiude l’essenza ...

  • Un'Italia da Export

    Glambnb, la startup dei campeggi di lusso Made in Italy

    Con Matteo Lombardini, CMO di Glambnb, abbiamo parlato della prima startup del Vecchio Continente dedicata al glamping, il settore dei campeggi di lusso. L’obiettivo è quello di offrire ai turisti europei strutture premium in cui godersi al 100% il rapporto con la natura. Da dove nasce l’idea di Glambnb? La startup è ...

  • Un'Italia da Export

    Mimoto, lo scooter sharing “green” che guarda ai mercati internazionali

    Con Vittorio Muratore, founder di Mimoto Smart Mobility, abbiamo parlato di come è nato il primo servizio Made in Italy di scooter sharing elettrico a flusso libero. Da dove nasce l’idea di Mimoto? Il progetto MiMoto nasce dall’idea di tre giovani imprenditori che hanno vissuto sulla propria pelle la rivoluzione importata dal ...

  • Un'Italia da Export

    Playcast, il gesso Made in Italy in 3D che guarda ai mercati asiatici

    Con Davide Ranaldo, chirurgo ortopedico e cofondatore di PlayCast, abbiamo parlato della startup padovana che intende rivoluzionare il mondo dell’ortesi proponendo un gesso ortopedico e su misura che si stampa in 3D. Da dove nasce l’idea di PlayCast? L’idea nasce sempre da una necessità ed in questo caso dal connubio tra due ...

  • Un'Italia da Export

    Cina: vendere nel mercato più grande del mondo. Storie di imprenditori coraggiosi

    La Cina sta gradualmente evolvendo da economia basata sugli investimenti in economia trainata dai consumi interni, spinta principalmente da una crescente urbanizzazione e da un incremento del reddito medio. Ma le opportunità per le aziende straniere che commercializzano beni di consumo non sono sempre così semplici da cogliere. Come è noto ...

  • Un'Italia da Export

    Tooteko, una startup dedicata ai non vedenti appassionati d’arte

    Con Serena Ruffato, CEO di Tooteko, abbiamo parlato della startup veneta che intende rendere accessibile l’arte ai non vedenti attraverso l’utilizzo del tatto e di descrizioni audio. Da dove nasce l’idea di Tooteko? Tooteko nasce come progetto di tesi all’interno del Master in Architettura Digitale dello IUAV di Venezia. Durante l’anno mi ...