Auto Elettriche: Export UE quintuplicato rispetto al 2017

Auto Elettriche: Export UE quintuplicato rispetto al 2017
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download

11 Giugno 2021
Categoria: Meccatronica & Automotive

Il 2020 è stato l’anno della mobilità elettrica. In Europa numeri record per l’export, che cresce di cinque volte rispetto al 2017 sia verso i Paesi più vicini, che quelli più lontani.

Il mercato europeo delle auto elettriche continua a crescere e macinare record. Secondo i nuovi dati Eurostat nel 2020 sono state esportate 5,2 milioni di automobili, di cui il 14% a motore elettrico (100% batteria e ibrido).

Le autovetture a benzina rappresentano la maggior parte delle auto esportate (64%), seguite dalle auto diesel (22%) e dalle auto elettriche e ibride (14%). In termini di importazioni, le autovetture a benzina rappresentano oltre la metà delle importazioni extracomunitarie di automobili (53%), seguite dalle auto elettriche e ibride (30%) e dalle auto diesel (18%).

Un dato di massima rilevanza rispetto allo scenario generale del momento, fortemente influenzato dalla pandemia di Covid-19 che ha determinato un crollo complessivo del settore tra il 25 ed il 30% durante l’anno passato.

Rispetto al 2017, le esportazioni extra-UE di auto elettriche e ibride hanno registrato un incremento quasi quintuplicato, passando da 150mila auto esportate nel 2017 a 725mila nel 2020 (+750%), mentre le importazioni extra-UE sono quasi triplicate, passando da 301mila auto importate nel 2017 a 892mila nel 2020.

Delle 725 mila auto esportate, quasi la metà erano ibride non plug-in (49%), mentre circa un quarto erano elettriche (27%) o ibride plug-in (24%).

Nel 2020 le principali destinazioni per l’export delle auto elettriche europee sono state il Regno Unito, che rappresenta il 36% del totale, gli Stati Uniti, con il 16%, la Norvegia, con il 10%, e la Cina, con il 9%.

Al contrario, il 23% circa delle 892 mila auto importate è arrivato dal Giappone, un altro 23% circa dagli Stati Uniti, il 15% dalla Corea del Sud, il 14% dal Regno Unito, il 10% dalla Turchia e il 9% dalla Cina.

La Cina continua ad essere leader assoluto del mercato dei veicoli elettrici, ma l’Europa nel 2020 ha venduto molte più auto elettriche del grande Paese asiatico, dimostrando un grande potenziale inespresso (1.368.167 veicoli elettrici venduti nell’UE contro 1.246.289 in Cina).

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile