Le nuove mete internazionali dell’alta gamma Eleventy

Le nuove mete internazionali dell’alta gamma Eleventy
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download

20 Giugno 2016
Categoria: Moda & Accessori

Un 2016 eccellente per il marchio di abbigliamento ed accessori di alta gamma Eleventy. Il gruppo 100% Made in Italy, dopo aver chiuso il 2015 con un fatturato pari a 16 milioni, circa il 35 per cento in più rispetto al 2014, prevede di toccare quota 20 milioni alla chiusura dell’esercizio 2016.

Un risultato importante raggiunto grazie ad un sistema produttivo in outsourcing basato su un network di 94 microimprese italiane e ad un adeguato piano di sviluppo retail, sia a livello nazionale che internazionale, reso possibile anche grazie alla alleanze messe in atto da Vei Capital, fondo di private equity che possiede il 51% del capitale sociale.

Eleventy ha oggi una rete distributiva di 8 monomarca in Italia, 5 shop in shop in Corea del Sud all’interno dei più prestigiosi Department Store di Seoul ed uno shop in shop nel Department Store di Bloomingdale’s sulla 59th Street di New York. Con l’obiettivo, però, di continuare ad accelerare il processo di internazionalizzazione, è stato siglato un accordo con un gruppo turco, Dogus, per entrare in Turchia e Balcani ed è prevista l’apertura di un flagship store a New York, nel quartiere di Soho, entro la fine del 2016.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile