Boom del vino italiano negli USA

Boom del vino italiano negli USA
Pubblicità
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Incoterms 2020 Download
  • 24ore business school

15 Gennaio 2016
Categoria: Food & Beverage
Paese:  USA

L’Italia rafforza la sua leadership sul mercato americano con 1,3 miliardi di dollari di vini esportati nel 2015 (oltre 1,4 miliardi di euro).

I primi sei mesi del 2015 hanno registrato un boom del 27,5% nell’export, il vino ha inciso per il 5% sul totale dei beni venduti e registrato un balzo del 19% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’evoluzione rispecchia le attese per il 2015 di Wine Monitor, osservatorio di Nomisma, dove si parla di un incremento del 6% nelle spedizioni per un valore di 5,4 miliardi di dollari.

Nell’ambito del Piano speciale Usa finanziato da Mise e Ice per la promozione dei vini e dei prodotti agroalimentari all’estero, riparte nel mese di gennaio l’attività di Vinitaly International negli Stati Uniti.

Le prossime tappe del tour americano prevedono: San Francisco (17-19 gennaio) al Winter Fancy Food, a New York (7-9 febbraio) e a Miami (10 febbraio). Si tornerà a New York a maggio, dopo Canada e Cina a febbraio e marzo, e poi a giugno sarà la volta di Chicago al Fmi Connect (20-23 giugno) e di nuovo di New York con la partecipazione al Summer Fancy Food (26-28 giugno).

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • 24ore business school
  • Voucher Internazionalizzazione-Invitalia
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile