Corea del Sud: cresce l'interesse per il tacco Made in Italy

Corea del Sud: cresce l'interesse per il tacco Made in Italy
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

12 Luglio 2017
Categoria: Moda & Accessori
Paese:  Corea del Sud

Il tacco a spillo è da sempre uno dei simboli dell’universo della seduzione femminile e, come è noto, il Belpaese rimane uno dei produttori più stimati e richiesti a livello globale, soprattutto per quanto concerne le calzature di fascia medio-alta.

E fra le donne che maggiormente apprezzano le scarpe Made in Italy ci sono senza dubbio quelle asiatiche. Fra i mercati maggiormente dinamici c’è la Corea del Sud che oggi rappresenta il 13esimo mercato di riferimento fra i principali Paesi di destinazione del nostro export calzaturiero ed ha registrato nel 2016 un incremento del 16,7% in valore rispetto all’anno precedente.

Fra le più importanti manifestazione internazionali di settore c’è the Micam84 che si terrà dal 17 al 20 settembre a Milano e, per promuovere la partecipazione al salone Assocalzaturifici ha realizzato a Seoul la mostra “The Seduction of footwear: italian glamour” in collaborazione con il Museo della Calzatura di Vigevano che si è occupato di selezionare 20 scarpe da esporre in occasione dell’evento che si concluderà nella giornata di oggi.

L’obiettivo dell’associazione degli imprenditori calzaturieri è dare continuità agli appuntamenti promozionali nel Far East e consolidare l’immagine di the Micam in un mercato ad alto tasso di crescita comunicando l’unicità del prodotto calzaturiero italiano.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile