Il vento della moda spira verso Seoul

Il vento della moda spira verso Seoul
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Invitalia - Voucher Internazionalizzazione
  • Risk Map SACE 2021
  • HongKong

06 Febbraio 2018
Categoria: Moda
Paese:  Italia

In Corea del Sud tutto è virale: c’è curiosità, attenzione ai trend europei che vengono assorbiti e reinterpretati all’insegna della trasversalità dell’offerta e della sperimentazione stilistica.

Quello della Corea del Sud è dunque uno dei mercati più promettenti per la moda italiana non solo per le performance economiche degli ultimi anni (secondo i dati di SMI nei primi dieci mesi del 2017 l’export del tessile-moda italiano verso la Corea ha registrato un +10%) ma anche per la crescente attenzione dei consumatori coreani all’Italian Lifestyle.

Inoltre il sistema distributivo, costituito soprattutto da department stores e boutique multimarca, dopo una fase in cui guardava esclusivamente ai brand più conosciuti oggi è interessato a diversificarsi proponendo prodotti che presentino le caratteristiche della moda italiana così da soddisfare la clientela che è sempre più attenta alla qualità e alle nuove tendenze.

Corea chiama Italia dunque, e Italia risponde con “La Moda Italiana a Seoul”, il progetto espositivo che, ormai da dodici stagioni, presenta una selezione di collezioni di aziende italiane sul mercato coreano e che quest’anno è stata ospitata tra il 31 gennaio e il 2 febbraio 2018 all’interno della Grand Ballroom del Westin Chosun Hotel, una delle più belle e prestigiose strutture alberghiere del centro della capitale.

Ben 43 marchi italiani, tra cui Aldo Brue’, Amina Rubinacci, Cerutti, Manufacture D’essai, Martika Milano, V Lab, specializzati in abbigliamento in pelle e pellicceria, accessori, borse, valigeria, calzature, cappelli, capispalla e knitwear, sono stati protagonisti con le loro nuove collezioni autunno/inverno 2018-19.

L’evento è stato promosso da Sistema Moda Italia e Assocalzaturifici con il supporto di ICE-Agenzia che ha realizzato una campagna di comunicazione mirata e progetti promozionali dedicati a rafforzare l’iniziativa presso gli operatori del settore coreani, assieme ad alcuni servizi di accoglienza e sponsorship (per esempio le aziende Kimbo Espresso e Mulino Bianco con i loro prodotti hanno offerto un’ospitalità tutta italiana ai buyer coreani), oltre che la consulenza promozionale di People of Taste, innovativa piattaforma di agent business che supporta i designer internazionali e la loro creatività sul mercato coreano.

Tra le grandi novità di questa edizione, proprio in collaborazione con People of Taste, Ente Moda Italia ha inoltre lanciato il portale www.lamodaitalianaaseoul.com, attraverso il quale i buyer possono trovare tutte le informazioni utili sulle aziende partecipanti alla manifestazione.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • hong kong
  • Invitalia - Voucher Internazionalizzazione
  • Esportare in Canada
  • HongKong- Innovative
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile