Amarone, il 60% della produzione destinato all'export

Amarone, il 60% della produzione destinato all'export
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • 24ore business school

01 Febbraio 2016
Categoria: Food & Beverage
Paese:  Italia

Il vino italiano continua a incassare successi fuori confine. Secondo uno studio di Nomisma su dati Istat, il rosso veneto registra un successo nelle esportazioni per una cifra pari al 60% dei 315 milioni di euro di fatturato.

L’Italia nel 2015 ha registrato un aumento del 6% in valore nell’export soprattutto nei maggiori mercati dell’Amarone; due terzi della produzione restano nell’Ue e Germania, Svizzera e Canada sono i principali sbocchi (circa il 45% dell’export). A ruota seguono Stati Uniti (10%), Scandinavia (principalmente Danimarca e Svezia, 8% ciascuna) e Regno Unito con il 6%. Invece Cina e Russia pesano ancora congiuntamente solo per il 2% del valore delle esportazioni.

Positivo anche il trend 2015 dell’imbottigliato in aumento del 5%, e a favore delle annate più vecchie che rappresentano oltre il 50% di quanto entrerà in commercio.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • 24ore business school
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile