ASEAN: un mercato dal potenziale inespresso

ASEAN: un mercato dal potenziale inespresso
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • Germania

12 Luglio 2018
Categoria: Startup & Innovazione

La cooperazione universitaria, l’alta formazione e la ricerca scientifica sono i punti chiave sui quali bisogna fare leva per consolidare i rapporti tra l’Italia e l’area ASEAN. Questi sono solo alcuni dei temi trattati lo scorso 10 luglio durante la conferenza “Italy-ASEAN cooperation on Higher Education, Science and Research: Public and Private Synergies” presso la Farnesina.

L’evento, moderato dal Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Min. Plen. Vincenzo de Luca, si è svolto alla presenza del Sottosegretario Manlio Di Stefano, del Presidente dell’Associazione Italia-ASEAN Enrico Letta e della Direttrice della Cooperazione Internazionale per la Ricerca alla Commissione Europea Maria Cristina Russo.

Il Sottosegretario degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Manlio Di Stefano ha sottolineato: “L’Italia è particolarmente impegnata nel rafforzare le relazioni con i paesi dell’area ASEAN, che rappresentano la settima economia al mondo, e la Conferenza odierna ribadisce tale impegno attraverso la cooperazione scientifica e tecnologica e la mobilità di studenti e ricercatori tra l’Italia e tali Paesi”. L’evento ha visto la partecipazione di autorità politiche e accademiche, di esperti e di esponenti nel mondo scientifico-imprenditoriale provenienti dai paesi ASEAN, nonché rappresentanti del mondo accademico e imprenditoriale della comunità scientifica italiana.

Durante il convegno il Presidente dell’Associazione Italia-ASEAN, ha dichiarato:”L’Italia è un paese che tradizionalmente lavora per creare ponti, integrazione e multilateralismo e l’Asean è oggi in Asia il più importante esempio di concreta applicazione di questa idea di integrazione”. Inoltre l’ex Premier ha ribadito come oggi l’Italia non sia stato ancora in grado di sfruttare le enormi opportunità e potenzialità che l’area ASEAN ha da offrire. Per raggiungere questo obiettivo è necessaria la totale cooperazione tra ministeri, attori pubblici e privati.

Nell’ambito della Conferenza sono intervenuti, tra gli altri, Roberto Battiston, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana,nonché alcuni studenti e ricercatori dei Paesi dell’area attualmente operanti presso le nostre Università e Centri di ricerca. Le conclusioni sono state affidate al Direttore Generale per le questioni globali della Farnesina, Min. Plen. Massimo Gaiani.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Ecwid
  • Germania
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile