La Regione Calabria finanzia innovazione ed export delle PMI

La Regione Calabria finanzia innovazione ed export delle PMI
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Risk Map SACE 2021
  • HongKong

25 Luglio 2016
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

Recentemente il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, ha presentato cinque nuovi bandi rientranti nei finanziamenti comunitari del POR Calabria FSE-FESR 2014-2020. Le risorse, per complessivi 37 milioni di euro, vengono stanziate per interventi che hanno come obiettivo primario, quello di innovare e rendere più competitivo il sistema imprenditoriale locale.

Si parte dal sostegno alla partecipazione alle call del Programma Horizon 2020, passando per il Bando Progetti R&S ed il Bando Macchinari e Impianti per arrivare fino al Bando ICT che è stato pensato come uno strumento di supporto alla diffusione di tecnologie informatiche nelle PMI.

A completare il quadro delle iniziative regionali, c’è anche il Bando internazionalizzazione, attraverso il quale la Regione Calabria vuole incoraggiare l’espansione commerciale delle proprie PMI sui mercati esteri. Le risorse stanziate solo per questa misura, ammontano a 3,5 milioni di euro ed i soggetti che possono usufruirne sono:

1) tutte le PMI che abbiano un’unità operativa all’interno dei confini regionali;

2) tutte le reti d’impresa che soddisfino i seguenti requisiti:

• Essere composte da almeno 3 PMI;
• Essere dotate di personalità giuridica e quindi costituite sotto la forma del contratto di rete;
• Creare un fondo patrimoniale pari ad almeno 20mila euro;
• Avere una struttura “equilibrata” (nessun membro della rete può possedere una quota di partecipazione/capitale sociale superiore al 35%).

Ciascun soggetto richiedente il contributo, sia come singolo che all’interno di una rete d’impresa, potrà presentare una sola domanda per accedere ai fondi stanziati dal bando.

Saranno prese in considerazione solo le proposte orientate a produrre innovazione nei seguenti settori:

• Agroalimentare
• Bioedilizia
• Turismo e Cultura
• Logistica
• ICT e Terziario innovativo
• Ambiente e Rischi Naturali
• Scienze della Vita.

Inoltre, si segnala che le attività di internazionalizzazione sostenute dal bando si indirizzano a progetti di espansione sui mercati internazionali che possono indirizzarsi al massimo nei confronti di 2 Paesi target e che si concretizzano in:

- partecipazione a fiere e saloni internazionali ed eventi collegati;
- realizzazione di show-room temporanei;
- promozione di incontri B2B fra operatori italiani ed esteri;
- attivazione di azioni di comunicazione sul mercato estero e costituzione di partnership con imprese estere.

Il bando finanzia fino al 70% delle spese ammissibili e comunque non oltre 200.000 euro per progetti proposti da consorzi o reti di imprese e 50.000 euro per progetti proposti da singole PMI.

Per accedere alle agevolazioni, le imprese dovranno predisporre e presentare la documentazione elencata nel bando.
Per prendere visione del relativo avviso pubblico clicca qui mentre per tutti gli aggiornamenti visita il sito della Regione Calabria.

Le imprese che necessitano di assistenza nella predisposizione del bando possono scrivere a info@exportiamo.it.

Fonte: a cura di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • hong kong
  • Esportare in Canada
  • HongKong- Innovative
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile