Startup, al via il bando Edison Pulse

Startup, al via il bando Edison Pulse
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • Germania

03 Gennaio 2017
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

Quattro anni fa Edison, azienda attiva nell’approvvigionamento, produzione e vendita di energia elettrica, gas e olio grezzo nonché uno dei principali produttori di energia elettrica in Italia, ha lanciato Edison Pulse, iniziativa dedicata allo sviluppo e alla crescita delle startup Made in Italy.

Il contributo economico messo in palio nella nuova edizione sarà pari a 200mila euro e sarà assegnato da una giuria composta da rappresentanti esterni (banche, venture capital, rappresentanti settori tecnologici, influencer) ed esperti di Edison.

Oltre al sostanzioso beneficio economico Edison offre anche interessanti servizi di consulenza come un programma di durata pari ad un mese di supporto e di incubazione in un acceleratore di impresa ed una mirata campagna di comunicazione.

In definitiva l’obiettivo di Edison Pulse è quello di identificare startup ad alto potenziale nel panorama dell’innovazione italiana stimolando la nascita di eventuali collaborazioni e partnership.

Innovare con un occhio al terremoto

Fino ad oggi il Premio Edison Pulse ha:

• contato sulla partecipazione di oltre 1.400 progetti tra start up, organizzazioni non profit, centri di ricerca e studenti;

finanziato 7 startup ed un progetto sociale erogando complessivamente 700 mila euro in finanziamenti diretti oltreché programmi mirati di incubazione e supporto.

Va poi sottolineato che quest’anno, in seguito all’ondata di eventi sismici che hanno sconvolto il centro Italia, è stata istituita una categoria speciale del premio dedicata proprio al supporto di iniziative imprenditoriali nelle aree colpite dal sisma per favorirne la ripresa.

A chi si rivolge?

La quarta edizione del premio si rivolge a:

• start up;

• team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità;

• imprese sociali (queste ultime sono ammesse unicamente per la categoria speciale “Ricostruzione sisma”).

Le 4 categorie del bando

Il bando accoglierà esclusivamente proposte e progetti nelle seguenti categorie:

1. Energia-> per soluzioni innovative nell’ambito di produzione, stoccaggio e consumo ottimizzato di energia elettrica, energia rinnovabile ed efficienza energetica, oppure delle smart city;

2. Smart Home-> per i progetti di gestione intelligente dell’ambiente domestico (Internet of things);

3. Consumer-> per soluzioni innovative di vendita, customer care e coinvolgimento dei consumatori B2B e B2C oppure per soluzioni avanzate di e-commerce;

4. Ricostruzione sisma-> per idee e progetti destinati al recupero e alla gestione della ricostruzione delle aree del Centro Italia colpite dal terremoto dell’agosto 2016, nonché alla valorizzazione delle filiere produttive locali e alla promozione culturale e turistica.

Termini di presentazione

A partire dal 12 gennaio 2017 e fino alla mezzanotte del 28 marzo 2017 ciascun partecipante potrà presentare la propria idea sul sito web dedicato in modo che la stessa sia visibile a tutta la community e valutabile dagli incaricati della selezione. In particolare, la presentazione dell’idea sulla piattaforma dovrà avvenire attraverso una serie di documenti obbligatori.

Qualora il progetto presentato concorra anche in altri bandi o abbia ulteriori supporti (es. sponsorizzazioni) è necessario specificare tali informazioni.

La community online potrà partecipare attivamente alla scelta dei finalisti: il progetto più votato di ogni categoria avrà infatti diritto di accedere direttamente alla selezione finale. I 4 finalisti (uno per ogni categoria) scelti dalla web community concorreranno in finale insieme agli altri 16 finalisti (4 per ogni categoria) scelti dalla giuria.

Durante il mese di maggio, i 20 finalisti presenteranno in un pitch di 4 minuti la propria idea di fonte alla giuria e risponderanno alle sue domande e, al termine delle presentazioni, saranno decretati i vincitori.

Leggi l’edizione 2017 del bando cliccando qui.

Fonte: a cura di Exportiamo, di Marco Sabatini, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Ecwid
  • Germania
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile