Cina, un mercato florido per grandi imprese e PMI

Cina, un mercato florido per grandi imprese e PMI
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?

29 Marzo 2017
Categoria: Marketing Internazionale
Paese:  Cina

La Cina è un mercato molto importante per il Made in Italy ed effettivamente occupa il primo posto fra i Paesi destinazione dell’export italiano nell’area Asia-Pacifico ed il nono a livello globale.

A febbraio 2017 le vendite di beni italiani in Cina hanno registrato un incremento del 31,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente ed entro il 2019 è previsto un incremento potenziale dell’export italiano pari a 1,3 miliardi di euro.

Nel 2016 il valore complessivo dell’export italiano in Cina è stato di 11 miliardi di euro, in crescita del 6,4% rispetto all’anno precedente. Fra le merci che hanno registrato i maggiori incrementi nelle vendite si segnalano mobili (+16%) ed autoveicoli (+57,1%).

Oggi si contano già 2.000 imprese tricolori in Cina ma l’appeal di Pechino continua a crescere fra gli imprenditori italiani che non vogliono lasciarsi sfuggire l’occasione di entrare in un mercato composto da 1,37 miliardi di persone.

A tal proposito la Redazione di Exportiamo segnala l’evento “Business opportunities in China: partnership, strategic cooperation and retail supply chain with CHIC GROUP” che avrà luogo domani, giovedì 30 marzo, a Milano presso l’Auditorium Giò Ponti di Assolombarda, in via Pantano 9.

Nel corso del convegno si potrà assistere all’esclusiva “Signing Ceremony” in cui CHIC GROUP e 28 prestigiosi brand italiani si impegneranno pubblicamente alla creazione congiunta di business nel mercato cinese. Per l’occasione, sarà presente una delegazione di rappresentanti del Governo Cinese.

All’evento parteciperanno i rappresentanti di oltre 150 brand italiani: da celebri griffe di moda come Renè Caovilla, Aquilano Rimondi, Dsquared, Cividini, Clips, Andrea Montelpare, a eccellenze italiane del mondo dell’arredamento e del design come Poltrona Frau - Cassina fino a brand del food come Levoni, Patat e Tomarchio.

Infine si ricorda che la presenza italiana in Cina è significativa non solo per merito delle nostre aziende più grandi - che pure giocano un ruolo di primaria importanza - ma anche per l’attivismo di tante nuove piccole realtà produttive che stanno trovando ampi spazi di opportunità sul mercato cinese.

Per maggiori info rivolgersi alla segreteria organizzativa -> eventi@efgconsulting.it - +39 3465248181

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Simest - Ibs italia
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Digital Transformation
  • Esportare in Brasile