Facebook Shops: Il Nuovo Canale per Vendere Online per le PMI

Facebook Shops: Il Nuovo Canale per Vendere Online per le PMI
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Franchise Expo West
  • Export Smart Summit
  • Sito Web
  • Contributo Export

21 Maggio 2020
Categoria: Digital Export

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato l’introduzione di Facebook Shops, nuovo strumento che consente anche alle piccole e medie imprese di vendere i prodotti online, seguendo così i più recenti trend relativi al commercio elettronico su scala globale.

La motivazione che ha portato il Social Network al lancio di questo nuovo canale per le aziende deriva dalla prospettiva di crescita del commercio elettronico e da quanto Facebook si aspetta che l’e-commerce contribuirà nel prossimo futuro a rilanciare l’economia, mentre l’emergenza sanitaria continua ad essere particolarmente pressante per le imprese.

Infatti, molte attività a livello globale soffrono le conseguenze del lockdown e, non avendo la possibilità di aprire fisicamente il negozio, l’unica soluzione praticabile in molti casi è continuare a vendere online, tramite i diversi canali possibili, tra i quali Facebook Shops vuole diventare una soluzione semplice per vendere online.

Durante l’emergenza sanitaria infatti, si è assistito a una crescita senza precedenti dell’e-commerce su scala internazionale, anche se secondo Facebook un terzo delle piccole imprese dichiarano di aver interrotto l’attività nel periodo, mentre un altro 11% riferisce di rischiare il fallimento nei prossimi tre mesi.

Le aziende che erano già presenti attivamente online hanno registrato importanti crescite grazie al digitale, come Etzy, portale dove piccole realtà artigiane vendono prodotti, che ha raddoppiato gli incassi rispetto a tre anni fa. Proprio su questo aspetto si è focalizzato Facebook e il suo fondatore, che ha spinto il colosso dei Social Network ad aprire le porte delle opportunità del commercio elettronico anche alle piccole imprese locali.

L’obiettivo di Shops dovrebbe essere migliorare l’esperienza dell’utente relativamente agli acquisti online, memorizzando i dati di pagamento in un singolo profilo e avendo la possibilità di utilizzarli su tutti gli shop presenti su Facebook o Instagram.

Per le aziende, la creazione di un negozio e l’inserimento del catalogo dei prodotti su Facebook Shop verrà reso semplice, in modo tale che qualsiasi impresa sia in grado di mettere gratuitamente online l’azienda e i suoi prodotti, per poter raggiungere digitalmente i clienti.

L’azienda, durante la creazione dello Shop (completamente gratuita) ha la possibilità di scegliere quali prodotti mostrare nel catalogo e personalizzare lo stile del negozio, inserendo ad esempio una copertina relativa allo Shop.

Gli utenti potranno visionare le vetrine di Facebook Shops direttamente su una pagina aziendale o dal relativo profilo Instagram, o in alternativa tramite le storie o gli annunci a pagamento.

Per effettuare un acquisto invece, le possibilità sono due e dipendono dall’impostazione che ha deciso l’azienda: è possibile concludere un ordine direttamente dai canali Facebook se è stato attivato il sistema checkout negli Stati Uniti o è possibile reindirizzare l’utente verso il sito dell’azienda per continuare il processo di acquisto.

Tra le altre interessanti feature a disposizione di questo nuovo sistema vi è l’introduzione della possibilità di richiedere assistenza al venditore direttamente da Whatsapp, Messenger o Instagram Direct e in futuro sarà possibile effettuare acquisti direttamente dalle piattaforme di instant messaging di proprietà di Facebook.

Fonte: a cura di Exportiamo, di Federico Milone, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Franchise international Expo - NY
  • Bando Regione Veneto
  • Export Smart Summit
  • Sito Web
  • Export Up
  • Finanziamenti Agevolati - Simest