Cresce il Made in Italy per i sistemi di difesa esteri

Cresce il Made in Italy per i sistemi di difesa esteri
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download
  • 24ore business school

07 Giugno 2016
Categoria: Meccatronica & Automotive

Aumenta la spesa per gli armamenti militari nel mondo e l’Italia ha colto l’occasione al volo trasformando i ricavi derivanti dalle esportazioni da 2,9 a 8,2 miliardi di euro.  Alenia Aermacchi, Agusta Westland, GE AVIO, Selex ES, Elettronica, Oto Melara, Intermarine, Piaggio Aero Industries, MBDA Italia e Industrie Bitossi sono le aziende leader nel settore e molte di queste sono comprese nel Gruppo Finmeccanica e altre anche se non controllate, sono partecipate.

I prodotti maggiormente esportortati appartengono ai settori come l’aeronautica, l’elicotteristica, l’elettronica per la difesa, la cantieristica navale e i sistemi d’arma.

I mercati di riferimento per l’export delle aziende italiane sono state la Norvegia con un volume di affari di 389 milioni di euro, Singapore con 381 milioniUSA (344 milioni) e infine gli EAU (304 milioni).

ll dato che risulta di particolare interesse è la crescita dei rapporti con gli stati in guerra come l’Arabia Sudita, dove i rapporti valgono 257 milioni di euro (+58%), seguono il Qatar, l’Iraq, la Turchia, la Russia, Pakistan, India e l’Egitto.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • 24ore business school
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile