Il crowdfunding per finanziare i progetti di Green Energy

Il crowdfunding per finanziare i progetti di Green Energy
Pubblicità
Medium Rectangle - 300 x 250 pixel

16 Febbraio 2019
Categoria: Energia & Fonti rinnovabili

Cresce il ruolo del crowdfunding nel settore energetico. A rivelarlo sono tutti i dati sulle piattaforme, sulle tendenze e sulle tecnologie del nuovo fenomeno del “finanziamento dal basso” di progetti Green Energy.

L’energy crowdfunding nasce come risposta all’esigenza del coinvolgimento dei cittadini nel settore energetico, permettendo loro di partecipare, investire e beneficiare economicamente da investimenti in progetti di energia rinnovabile (solare, eolico, biomassa).

In un recente studio pubblicato da Euro Heat and Power e finanziato dal progetto europeo H2020 TEMPO, si è riscontrato un cambiamento nella composizione dei soggetti promotori in quanto a dicembre 2017 più del 92% dei progetti sono stati proposti da soggetti istituzionali contro il 5% avanzati da piccole comunità energetiche locali.

Il settore nasce intorno al 2012 e ad oggi si contano 29 piattaforme di crowdfunding operative, 800 progetti finanziati per un totale di oltre 300 milioni di euro investiti.

Le nazioni più performanti sia per presenza di piattaforme che di volume finanziato sono le europee Gran Bretagna, Francia, Olanda e Germania.

L’Italia, pur non figurando tra le nazioni più attive nel settore, è sulla buona strada, con l’iniziativa pilota promossa da Edison e la piattaforma Ecomill, pronta al lancio in Italia con un mix di progetti per investire in energia pulita.

Il successo di questo strumento di finanziamento va ricercato da un lato nell’accesso al capitale più veloce e semplice rispetto alla finanza istituzionale per il finanziamento di progetti energetici; dall’altro nella possibilità di investire in modo diretto anche piccole somme di denaro e di ottenere, dai progetti ad elevato impatto ambientale presentati, rendimenti medi tra il 4 e il 9%.

Infine, tra tutte le fonti di energia rinnovabile, il fotovoltaico è la tipologia di progetto preferita dagli investitori e rappresenta il 70% del totale finanziato.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Leaderboard - 728 x 90 pixel