Il Food Made in Italy sul portale Food2China.com

Il Food Made in Italy sul portale Food2China.com
Pubblicità
  • Salone Franchising Milano

04 Settembre 2019
Categoria: Digital Export
Paese:  Cina

Negli ultimi dieci anni l’import di prodotti alimentari in Cina dal resto del mondo è cresciuto a un ritmo annuo del 15%, raggiungendo un valore stimato di 77 miliardi di dollari nel 2018.

L’export italiano di prodotti food verso il Paese asiatico ha registrato una crescita costante dal 2016 al 2018, registrando un tasso del +7,8% tra il 2017 e il 2018.

L’Italia rappresenta oggi il secondo Paese per export verso la Cina di prodotti del cacao, dell’olio d’oliva, e delle carni, nonché terzo per pasta, caffè e aceto.

I consumatori e buyer cinesi, oltre ai canali tradizionali, utilizzano sempre più frequentemente negozi e rivenditori online, nonché piattaforme O2O per l’acquisto di beni del comparto agroalimentare. Data questa tendenza, l’Agenzia ICE continua a investire sulla promozione delle imprese del food Made in Italy in Cina sui canali digitali. Da fine agosto infatti è ufficialmente online il Padiglione Italia sul sito Food2China.com per la promozione di prodotti agroalimentari italiani in Cina.

Food2China è un portale eCommerce gestito dalla Guangdong Imported Food Association (IFA) e rappresenta una vetrina B2B online in lingua inglese e cinese per le aziende dell’agroalimentare che vogliono mostrare i loro prodotti a importatori cinesi, con l’obiettivo di accedere più agevolmente al mercato. L’accordo prevede l’attivazione sul portale Food2China del Padiglione Italia, aperto ad un complesso di 60 aziende italiane divise in due semestri: ogni azienda potrà aderire al progetto per un periodo di 6 mesi durante il quale usufruirà di una vetrina online in cui promuovere i propri prodotti.

Il primo gruppo di aziende italiane è già presente sul portale e i prodotti promossi includono pasta, caffè, conserve, frutta, salse, olio d’oliva, ecc.

Un successivo semestre del progetto è previsto a conclusione del primo, con l’obiettivo di coinvolgere altre 30 aziende italiane che esporranno i loro prodotti sulla piattaforma B2B. Il Padiglione Italiano e le imprese promosse sul Portale saranno supportata da attività di comunicazione tramite wechat, website e newsletter.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • FDA
  • Salone d'impresa