Opportunità d'investimento in Belgio ed in particolare nella regione di Bruxelles

Opportunità d'investimento in Belgio ed in particolare nella regione di Bruxelles
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?

30 Ottobre 2014
Categoria: Marketing Internazionale
Paese:  Belgio

Quali sono i vantaggi nell’investire in Belgio ed in particolare nella regione di Bruxelles?

Abbiamo deciso di analizzare le caratteristiche della regione di Bruxelles e quali possono essere i vantaggi per una società italiana che intende entrare nel Paese. La capitale belga genera un giro d’affari di 247,9 miliardi di euro annui ovvero quasi il 20% del PIL totale del Belgio con un’economia orientata in particolare all’export. Dopo Anversa, é il secondo centro industriale del Belgio per lo più specializzato in alta tecnologia. Inoltre, la presenza di oltre 60 banche straniere fa si che Bruxelles rappresenti la settima piazza finanziaria più importante al mondo.

Le doti naturali di Bruxelles
Prima fra tutte il suo posizionamento geografico. Si affaccia a nord-ovest per un breve tratto sul Mare del Nord e confina a sud-ovest con la Francia, a sud-est con il Lussemburgo, ad est con la Germania e a nord con i Paesi Bassi. A metà tra l’Europa Occidentale e quella Orientale, può essere facilmente raggiungibile in aereo nell’arco di tre ore da qualsiasi altra capitale europea (da Mosca a Lisbona). 
Offre un’ottima qualità della vita. Secondo uno studio pubblicato su “lifegate” Bruxelles si aggiudica la 14esima posizione tra le città dove si vive meglio. I parametri considerati per definire la qualità della vita della città  sono stati 39 tra cui la situazione politica locale, l’economia (cambi di valuta e servizi bancari), la cultura (ed eventuale presenza di censura), la sanità, la vivibilità dell’ambiente urbano, l’habitat, gli spazi verdi, il traffico e  l’inquinamento atmosferico.
Bruxelles é senza dubbio una città internazionale e poliglotta. Ospita, infatti, il 31% di abitanti stranieri, la comunità più numerosa e antica é quella italiana. Oltre al francese e al fiammingo, l’inglese é parlato un po’ ovunque. Questa mescolanza di culture e popolazioni, ha fatto di Bruxelles un mercato di prova ideale per valutare nuovi prodotti e servizi sui mercati internazionali. 
Bruxelles dispone, inoltre, di una manodopera altamente qualificata e un mercato immobiliare estremamente favorevole, gli affitti degli uffici sono nettamente meno elevati che in altre importanti città europee.

Le istituzioni e non solo
Come tutti sappiamo la capitale belga ospita oltre al Parlamento la maggior parte delle istituzioni dell’Unione Europea e numerosi centri di rappresentanza dei paesi membri. Le istituzioni internazionali generano tra il 13 e il 14% del PIL di Bruxelles e il settore congressuale, da solo, ospita più di 16.000 congressi l’anno.
Non sono solo le istituzioni però ad aver scelto Bruxelles come sede per le loro attività. Sono presenti, infatti, alcune tra le più importanti società belghe tra cui Brussels Airlines, Solvay, UCB, Umicore e di più di 1500 società straniere tra cui AT&T, Coca-Cola, Hewlett Packard, Huawei, IBM, Sony, Tata Group, Toyota ecc. 

In più
L’economia belga é fortemente globalizzata ed il Paese ha attuato una serie di dispositivi per attirare gli investimenti. Fra questi i maggiormente degni di nota sono: la deduzione dell’interesse nominale, che permette di recuperare la tassa effettiva d’imposta di società; il cosiddetto “interesse teorico”, vale a dire la parziale esenzione del pagamento d’interessi sugli utili reinvestiti nell’azienda; l’assenza d’imposta sul patrimonio; la presenza di deduzioni per investimenti in settori specifici; gli incentivi fiscali per redditi da brevetti e l’inesistenza di vincoli per attività di proprietà di non residenti. 

Questi elementi sommati alla sburocratizzazione e alla lotta alla corruzone fanno del Belgio un Paese sicuramente attraente per un investitore straniero che intende espandere la propria attività.

Fonte: elaborazione a cura di Exportiamo su dati di Ambasciata del Belgio - Invest Export Brussels, redazione@exportiamo.it 

 

 

 

 

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Simest - Ibs italia
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Digital Transformation
  • Esportare in Brasile