14 Giu
Sviluppo Estero, Internazionalizzazione - Focus Asia Centrale: Uzbekistan e Kazakistan

Sviluppo Estero, Internazionalizzazione - Focus Asia Centrale: Uzbekistan e Kazakistan
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

dal   14-06-2022   al   14-06-2022
Tipologia: Convegni
Focus: Uzbekistan Kazakistan
Dove: Online
Luogo: Webinar
Orario:  dalle   10:30
Sito: https://bit.ly/3PZ4eWS

mit – Italian Managers for International Trade, organizza il webinar “Opportunità di sviluppo estero - Focus Uzbekistan e Kazakistan“, che si terrà martedì 14 giugno 2022 alle ore 10.30.

La Nuova Via della Seta, Belt and Road Initiative, passa per un’ ampia regione, ricca di risorse produttive e di un mercato in divenire, un’area forse poco sondata dalle imprese italiane: l’Asia Centrale.

Il webinar si concentrerà sui due paesi più promettenti per i nostri canali di vendita futura e di fornitura strategica: il Kazakhstan e l’ Uzbekistan.

L’Uzbekistan ha un export pari a 13,9 mld di dollari che vede al primo posto l’oro con 6,52 mld di esportazioni, al secondo il cotone e i prodotti in cotone con 1,21 mld, al terzo il rame e lavorati con 763 mld ed al quarto, in crescente sviluppo, le esportazioni di frutta e frutta secca con 592 mln.

L’Import uzbeko vale 20,5 mld di dollari e vede come prima voce i macchinari industriali con 4,26 mld, al secondo posto veicoli e ricambi con 2,05 mld e al terzo i prodotti farmaceutici con 1,05 mld. Altre voci consistenti sono gli arredi con 341 mln di dollari, i prodotti in legno con 485 mln, i prodotti di abbigliamento in fibra sintetica con 197 mln, i prodotti in ceramica con 110 mln e i prodotti in vetro con 95 mln.

Il Kazakhstan è un’economia più matura e vanta un export pari a 50,9 mld di dollari. L’industria del greggio vale 25,2 mld, rame e lavorati valgono 2,94 mld, seguono il grano con 1,13 mld, dei quali 489 mln di farina, la gioielleria con 1,09 mld, dei quali 783 mln di argenti, infine troviamo gli oli vegetali con 364 mln.

L’import kazako vale 40 mld di dollari, dei quali 7,54 mld vanno sotto la voce macchinari industriali e ricambi, 3,64 mld vanno in apparecchiature elettriche e 2,8 mld in ricambi per auto. Voci consistenti sono le calzature con 1,05 mld, di cui 579 mln in gomma e 329 mln pelle, gli arredi con 689 mln, con 289 mln in lampade, e i prodotti in ceramica con 354 mln.

Il punto di per partenza per ogni strategia di sviluppo sono le informazioni e le conoscenze, a maggior ragione in una Globalizzazione che sta assumendo le caratteristiche di una progressiva regionalizzazione.

Programma:

- Asia Centrale – tra l’Oriente e Occidente: un Mondo da scoprire.
- Nuova Internazionalizzazione : “Made in Italy”? o “Made with Italy”?
- Opportunità. Settori. Nuovi segmenti di mercato.
- Esempi concreti, progetti per l’internazionalizzazione in corso per le aziende italiane.

RELATORE:

Liliana Ursu - socio IMIT, International Business Development Manager Italy4East International

L’evento si terrà in formato videoconferenza.

LA PARTECIPAZIONE AL WEBINAR E’ GRATUITA.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione attraverso la compilazione del form qui.

Circa 3 giorni prima del webinar riceverete il link con le credenziali di accesso alla sala virtuale.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile