Hurry! è la startup italiana che si propone di rivoluzionare la mobilità offrendo un servizio di noleggio incredibilmente innovativo in cui è possibile scegliere una speciale offerta - chiamata Ricaricar - che permette di pagare solo per i km effettivamente percorsi.

Tuttavia la giovane azienda Made in Italy non offre solo servizi di noleggio ma anche la vendita di auto usate e di una serie di altri prodotti e servizi automotive.

La notizia è Hurry!, in collaborazione con ALD Automotive Italia, è pronta per sbarcare su Amazon offrendo un extra sconto (fino al 20%) su tutti i servizi e le auto, le minicar e le moto, in vendita o con formula noleggio.

Il Presidente della startup, Alberto Cassone, ha così commentato l’accordo con il colosso dell’e-commerce: “Dopo l’accordo con Facebook proseguiamo sul percorso dell’innovazione e della semplicità di fruizione volendo raggiungere anche i clienti di Amazon.it con un’offerta ‘su misura’. Hurry prosegue il suo impegno per superare il vecchio concetto di proprietà del veicolo con i suoi conseguenti oneri, come investimento iniziale, costi di gestione, manutenzione, assicurazione, svalutazione. Il ‘possesso’ in questo modo diventa molto più leggero e senza pensieri”.

Intanto gli affari vanno a gonfie vele tanto che per il 2017 si prevede un fatturato pari a 60 milioni di euro, +40% rispetto all’anno precedente.

Pubblicità
  • Digital Export manager
  • Yes Connect
  • CTrade

Hai un progetto Export? Compila il Form

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Uffici negli USA
  • Sito Web
  • CTrade
  • Vuoi esportare in sudafrica?