Quest’anno VicenzaOro September, l’appuntamento autunnale di punta per il settore che dal 5 al 9 settembre come ogni anno  ha celebrato la bellezza dei migliori gioielli e materiali preziosi offerti dal mercato, é stato un successo.

Dal lontano 1947 l’appuntamento di Vicenza rappresenta la vetrina ideale e il luogo di incontro prediletto per il mondo della gioielleria e dei diamanti.

Sintesi di creatività, artigianalità, eccellenza “Made in Italy” e innovazione, ovvero gli elementi costitutivi di una città che rappresenta il centro internazionale per il settore e che continua a non conoscere rivali, potendo contare su una grande esperienza a livello tecnologico che non lascia da parte la sensibilità artistica e la capacità manifatturiera.

I dati del settore, rispetto all’anno precedente, nel secondo trimestre 2015 registrano una crescita (+6%) del consumo di gioielleria a livello mondiale. Dati positivi che fanno voltare pagina al settore dopo gli alti e bassi degli ultimi anni - a partire dal brusco calo registrato nel 2009 e dall’andamento stagnante fino al 2011 – e i risultati dello scorso anno che si era chiuso con un calo (-9%) rapportato però all’anno di grazia e di record 2013 per la domanda di gioielleria in oro.           

Il tema al centro di questa edizione é stato “Gold Alchemy”, con l’intento di rendere oro e preziosi protagonisti e testimoni dell’arte di plasmare la materia per creare prodotti ad alto valore aggiunto, a conferma del ruolo della manifestazione quale piattaforma di riferimento privilegiata per conoscere le tecniche di produzione più innovative e le dinamiche del mercato, anticipando le nuove tendenze del design e gli aspetti culturali emergenti e consolidati del settore.

Dopo l’esperimento fruttuoso nell’edizione di gennaio, il format espositivo “VicenzaOro The Boutique Show” é stato confermato e apprezzato anche in questa edizione settembrina, con oltre 1300 brand provenienti da tutto il mondo e da tutti i distretti orafi italiani, suddivisi in sei aree tematiche (icon, look, creation, expression, essence e evolution) per garantire una visione completa dell’offerta espositiva, dei trend e del mercato globale.

L’obiettivo strategico é quello di ottimizzare e semplificare l’approccio al business, presentando - attraverso una panoramica esaustiva e dettagliata - le diverse aziende nel loro contesto di riferimento ed evidenziandone target di riferimento, posizionamento e gruppo d’acquisto.

A questo nuovo esclusivo - e a questo punto rodato e apprezzato - format espositivo, si sono affiancate le diverse iniziative collaterali a partire dalla IV^ edizione del premio dedicato ai giovani designer under 30 organizzata da Fiera di Vicenza in collaborazione con il Politecnico di Milano con il contest “Next Jeneration Jewellery Talent Contest” e dall’assegnazione nella serata inaugurale dei prestigiosi “Andrea Palladio International Jewellery Awards 2015”, tra i più ambiti riconoscimenti dedicati alle eccellenze della gioielleria mondiale.

Fiera di Vicenza si conferma quindi top player nel mondo per il settore orafo-gioielliero grazie alla sua manifestazione di punta, leader in Italia e a livello internazionale, essendo un brand esportato sulle più prestigiose fiere internazionali: Hong Kong, Las Vegas e Mumbai. 

Nelle due edizioni italiane -a gennaio e a settembre - accoglie oltre 3000 brand, di cui 2000 italiani e i migliori player a livello internazionale. Mediamente sono circa 30.000 le visite ad edizione e circa il 50% sono presenze straniere.

Insomma anche in questo 2015 in estate e in inverno Vicenza si conferma l’epicentro per tutta la filiera, dalla gioielleria di alta gamma, all’oreficeria, componenti e semilavorati, fino ai diamanti e alle pietre preziose, senza dimenticare le tecnologie di lavorazione e il packaging. 

 

Fonte: a cura di Exportiamo, di Alessio Gambino, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Digital Export manager
  • Missione Commerciale in Sud Africa
  • Yes Connect
  • CTrade

Hai un progetto Export? Compila il Form

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Uffici negli USA
  • Missione Commerciale in Sud Africa
  • CTrade
  • Vuoi esportare in sudafrica?