E le imprese italiane vanno in Svizzera

E le imprese italiane vanno in Svizzera
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download
  • Esportare nei paesi arabi
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?

05 Febbraio 2014
Categoria: Fiscalità Internazionale
Paese:  Italia Svizzera

Sempre più imprenditori italiani decidono di aprire il proprio business in Svizzera, in particolare nel Canton Ticino. Negli ultimi 5 anni se ne contano ben 4.528! Ovvero, un terzo delle imprese totali che nel periodo di riferimento hanno iniziato la loro attività in terra elvetica. 

Anche se c’é da dire che le imprese italiane non assumono personale locale, preferendo la manodopera dallo stivale che ovviamente é più a basso costo. E ciò nonostante il Ticino fa di tutto per attirare le aziende italiane. Ad esempio, nella città di Chiasso é già esposto da tempo un cartello “Benvenuta Impresa”, e si organizzano giornate informative dedicate agli imprenditori che non sono lasciati in balìa di se stessi.

Certo si pensa alla Svizzera e il primo pensiero va alla minore pressione fiscale. Secondo l’ultimo rapporto della Banca Mondiale, mentre in Italia la pressione fiscale tocca il 68.3%, nel Canton Ticino é meno della metà. Beh non é tutto, ma é pur sempre un fattore determinante nella scelta della location del business. E di fatto la scelta strategica guarda anche ad altri elementi. Una burocrazia più efficiente, meno farraginosa e meno costosa. Così come anche gli oneri amministrativi meno esosi.  

 

Fonte: rielaborazione dati da IlSole24Ore.

 

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Esportare nei paesi arabi
  • Bando Regione Veneto - Internazionalizzazione 2020
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Digital Transformation
  • Esportare in Brasile