Montenapoleone District, lo shopping Made in Italy che piace agli arabi (e non solo)

Montenapoleone District, lo shopping Made in Italy che piace agli arabi (e non solo)
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?

14 Maggio 2019
Categoria: Retail

Dai dati relativi al primo trimestre del 2019 fotografati da Global Blue, primo operatore tax free nel nostro Paese, è emerso un +56% delle vendite tax free nel Montenapoleone District, distretto dello shopping di lusso milanese, e +19% dello scontrino medio rispetto al periodo gennaio-marzo 2018. Ciò che sorprende è che molti di questi acquisti sono stati effettuati dai turisti dei Paesi del Golfo i quali, finora, avevano preferito volare verso Londra e Parigi per fare shopping.

Antonella Bertossi, marketing manager di Global Blue, ha individuato due ragioni fondamentali che hanno spinto un maggior numero di arabi in Italia: “la prima è il tasso di cambio favorevole, la seconda è una maggiore stabilità politico-economica nei loro Paesi, che li fa sentire più “tranquilli” e meglio accetti”.

Queste stesse ragioni, estese ad altre nazionalità, potrebbero essere all’origine dell’incremento che le vendite tax free hanno registrato in generale in Italia in questo primo trimestre: secondo Global Blue, infatti, hanno messo a segno un +13% rispetto all’anno precedente e un aumento dello scontrino medio del 9% rispetto all’anno scorso. Un segnale incoraggiante, soprattutto a fronte dei risultati 2018 che hanno visto in Italia il -8% di vendite tax free.

Sebbene i turisti arabi siano clienti alto spendenti, affascinati dal lusso e dal lifestyle italiano, conquistarli non è scontato.

Servono infatti competenze non solo linguistiche ma anche culturali. Ecco perché, per il quarto anno consecutivo, Montenapoleone District e Global Blue Italia hanno organizzato il “Sales Cultural Training Middle East”, rivolto ad addetti alla vendita ed al personale di strutture alberghiere.

Conoscere la cultura e, in questo caso, alcuni capisaldi religiosi della clientela, infatti, può non solo portare a concludere l’acquisto, ma soprattutto a fidelizzare il cliente sul lungo periodo.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Summer Fancy Food Show 2019
  • Exportiamo Incontra SACESIMEST-728x90