Mapic 2022: un’Edizione Orientata verso il Futuro del Settore Retail

Mapic 2022: un’Edizione Orientata verso il Futuro del Settore Retail

05 Dicembre 2022 Categoria: Retail

Oltre 5.000 delegati, tra cui 1.600 retailer ed operatori leisure si sono dati appuntamento a Cannes per 3 giorni di networking ed incontri incentrati sui trend che stanno trasformando l’industria retail!

Successo di partecipazione per la 27a edizione di MAPIC, che ha ospitato più di 5.000 delegati provenienti da 75 Paesi. Tra le piacevoli sorprese di questa edizione la presenza dei partecipanti provenienti da tutto il Medio Oriente e dall’Asia, tra cui Arabia Saudita, Kuwait e Uzbekistan.

MAPIC 2022 ha segnato il ritorno a pieno titolo della manifestazione dopo 2 anni di pandemia, e l’atmosfera nei corridoi e sugli stand degli exhibitor è stata ricca di entusiasmo ed energia, con delegati felici di poter rivivere appieno e “di persona” questa importante kermesse. Sebbene permanga incertezza per il clima politico ed economico a livello internazionale, gli espositori, i retailers e tutti i partecipanti hanno presentato con ottimismo progetti ed innovazioni che stanno trasformando il settore immobiliare commerciale.

“Quest’anno abbiamo puntato su temi specifici di attualità del settore, direzione quasi obbligata. - dice Francesco Pupillo, MAPIC Markets Director - La crisi del Covid ha accelerato delle trasformazioni profonde, che erano già in atto, per rispondere alle principali preoccupazioni di questo momento storico: sviluppo sostenibile, inclusione, impatto sociale e locale del retail. La risultanza sono dei progetti tutti “mixed use” e di rigenerazione che devono avere un impatto concreto sulla vita delle persone che abitano e popolano quelle date aree. Siamo entrati in un paradigma nuovo e MAPIC ha provato a dare agli operatori, retailers e partecipanti di questa ultima edizione una prospettiva sul futuro.”

Piacevolmente sorpreso anche Roberto Zoia, Presidente del Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali “Vedere così numerosa la rappresentanza italiana qui a Cannes fa capire quanto l’industria del nostro settore sia viva e attiva. Gli associati sono entusiasti. Questo è l’anno della ripartenza, dei buoni numeri, dei nuovi progetti e nuove tematiche: sostenibilità, energia e il sociale, del ritrovato rapporto tra proprietari e retailer e con il leisure che sta spopolando si prospetta un futuro ricco di soddisfazioni.”

Fonte: a cura della redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Digital Export manager
  • Yes Connect
  • CTrade

Hai un progetto Export? Compila il Form

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Uffici negli USA
  • Sito Web
  • CTrade
  • Vuoi esportare in sudafrica?