L'anima del miracolo immobiliare baltico è Made in Italy

L'anima del miracolo immobiliare baltico è Made in Italy
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

17 Luglio 2017
Categoria: Real Estate & Infrastrutture

Il cuore pulsante della grande rinascita immobiliare di due città come Tallinn (Estonia) e Riga (Lettonia) è Made in Italy.

In effetti, l’artefice del rinnovamento edilizio ed architettonico che ha coinvolto tutti i Paesi baltici ed in particolare queste due città è la società Prokapital, controllata al 49% da Ernesto Preatoni, finanziere ed immobiliarista italiano a capo del gruppo turistico Domina.

All’interno delle capitali di Estonia e Lettonia, grazie anche all’imprenditore italiano, stanno infatti sorgendo nuovi quartieri con appartamenti luxury e strutture commerciali dai concetti innovativi.

Sono ormai molti anni che Preatoni convoglia i suoi investimenti verso il mercato russo e nelle repubbliche baltiche: già nei primissimi anni novanta il businessman prese parte al processo di privatizzazione messo in atto dalle istituzioni locali, che coinvolse ex aree industriali, fabbricati ad uso militare, terreni sulle rive dei fiumi e nei centri città.

L’investimento nel tempo si è rivelato lungimirante e tanto che il benessere delle Repubbliche è in netta crescita.

In particolare Riga e Tallinn sono al centro delle attenzioni di investitori prestigiosi, come fondi tedeschi, russi e svedesi. Una recente analisi di Colliers International, ha valutato, gli investimenti immobiliari in corso di Prokapital (cinque in Estonia, quattro in Lettonia e uno in Lituania) in ben 231,18 milioni di euro.

Stando alle stime di Prokapital questo mix di edilizia residenziale, business e commerciale, potrebbe generare una valorizzazione complessiva di quasi 488 milioni di euro.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile