Bando PROSPEX, un nuovo modo per sostenere l'export delle PMI

Bando PROSPEX, un nuovo modo per sostenere l'export delle PMI
Pubblicità
  • Incoterms 2020 Download

06 Febbraio 2017
Categoria: Finanziamenti, Incentivi ed Assicurazioni

La Regione Lazio ha recentemente pubblicato il Bando PROSPEX - Progetti Strutturati di Promozione dell’Export destinato a imprese (inclusi i liberi professionisti) che non hanno ancora una expertise consolidata in tema di internazionalizzazione e che quindi hanno la necessità di acquistare all’esterno servizi specialistici per avventurarsi su mercati esteri.

La Regione fornisce un cofinanziamento a fondo perduto per l’acquisizione di servizi di internazionalizzazione, erogati da soggetti esperti. La dotazione è di 6 milioni di euro (tutti fondi europei Por Fesr 2014-2020) e l’intervento è strutturato in 3 finestre da 2 milioni.

Il bando ruota intorno ai Prospex ovvero progetti complessi e di facile accesso anche per le imprese meno strutturate che intendono avviare un percorso di internazionalizzazione, e che possono essere presentati da vari soggetti promotori: Camere di Commercio, associazioni di categoria ed imprese con pregressa e comprovata esperienza nell’erogazione di servizi specialistici per l’internazionalizzazione delle imprese.

Ogni Prospex deve:

  • indicare il numero minimo e massimo di imprese che possono aderire;
  • avere un importo complessivo non inferiore a 50.000 e non superiore a 500.000 Euro;
  • avere una data di avvio predefinita e una durata non superiore a un anno.

In concreto i Prospex potranno prevedere attività di vario tipo come: organizzazione di incontri istituzionali, incontri di business matching, ricerca di partner, visite aziendali, seminari, workshop, azioni di promozione di filiere produttive regionali, o di gruppi di PMI negli eventi fieristici internazionali, spese relative al Temporary Export Manager, costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa di brevetti e altri attivi immateriali sui mercati internazionali, costi per i servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione finalizzati al progetto di espansione sui nuovi mercati ecc.

L’intervento è suddiviso in 3 tranche successive, del valore di 2 milioni di euro ciascuna, in modo da garantire una continuità dell’azione regionale e dell’offerta per le PMI per il biennio 2017-2018.

In ognuna di queste tre finestre temporali la procedura prevede tre fasi:

  • i soggetti interessati a presentare i Prospex dovranno inviare i loro progetti a Lazio Innova e le proposte che verranno selezionate (a graduatoria) saranno inserite e pubblicate in un catalogo regionale a disposizione delle PMI;
  • queste ultime poi, dopo aver scelto il Prospex di loro interesse, presenteranno richiesta di parteciparvi;
  • le PMI scelte (la selezione avverrà a sportello) parteciperanno infine ai progetti di internazionalizzazione veri e propri.

Le tre finestre temporali per la presentazione delle proposte di Prospex sono: dal 14/2/2017 al 10/3/2017, dal 1/6/2017 al 30/6/2017 e dal 28/9/2017 al 31/10/2017. Alla fine delle successive procedure di adesione delle Pmi le attività di internazionalizzazione potranno iniziare rispettivamente dal 1/10/2017 al 31/01/2018, dal 1/2/2018 al 31/5/2018 e dal 1/6/2018 al 30/9/2018.

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Vuoi esportare in russia?
  • Esportare negli USA
  • Simest
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Come Operare in Modo Sicuro in Russia?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?
  • Esportare in Brasile