Campioni dell’Export 2023: Il Concorso Dedicato alle Aziende Italiane del Made in Italy

Campioni dell’Export 2023: Il Concorso Dedicato alle Aziende Italiane del Made in Italy
Pubblicità
  • Esportare negli USA
  • Esportare in Canada
  • Incoterms 2020 Download

31 Agosto 2022
Categoria: Marketing Internazionale

Nel 2021 le esportazioni italiane di beni hanno raggiunto la cifra record di 516 miliardi di Euro con un incremento dell’export in valore del +18,2% rispetto all’anno precedente. Ma quali sono i comparti leader?

A sorpresa, l’Italia è sulla vetta del commercio mondiale soprattutto per prodotti che non rientrano nelle famose “tre F” per cui è famoso il Made in Italy (fashion, food, furniture, vale a dire moda, cibo e legno-arredo): i materiali da costruzione in terracotta (è tricolore il 24,46% dei beni venduti a livello internazionale); il cuoio conciato e lavorato, gli articoli da viaggio, le borse, la pelletteria e selleria, le pellicce preparate e tinte (14,44%); le pietre tagliate, modellate e finite (12,72%); i tubi, i condotti, i profilati cavi e i relativi accessori in acciaio (10,98%); gli articoli in pelle, escluso abbigliamento, e simili (10,70%). Il food & beverage è presente nella lista delle eccellenze, comunque, con i prodotti da forno e farinacei (13,01%) e con le bevande (9,37%).

Le grandi speranze per la ripresa dell’economia sono dunque fortemente legate all’export. Come ripete in ogni rapporto annuale l’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), l’80% delle aziende esportatrici sono di piccole e medie dimensioni (Pmi con meno di 50 dipendenti).

Ecco perché il Sole 24 Ore e Statista hanno dedicato alle esportazioni Campioni dell’Export 2023, l’iniziativa comune di analisi e lettura della realtà economica italiana. Essa comprende una ricerca e il ranking delle imprese italiane che, nei diversi settori industriali, si distinguono per la loro attività internazionale.

Qualunque impresa in possesso dei requisiti può candidarsi, senza invito e senza pagare alcuna fee. Le imprese italiane con il fatturato 2021 più fortemente caratterizzato dalle attività di export, in percentuale sul fatturato, saranno inserite nel ranking.

La partecipazione all’iniziativa è infatti gratuita e trasparente. Per partecipare, le aziende devono aver fatturato almeno 1,5 milioni di Euro nel 2021, avere la propria sede legale in Italia, essere state fondate nel 2019 o prima di quest’anno, devono avere un polo produttivo in Italia, produrre ed esportare prodotti fisici, avere requisiti di onorabilità.

I dati saranno verificati ed elaborati da un team di ricerca coordinato da Statista, con base in Germania. Rientrare nel ranking, e quindi essere inclusi nel rapporto speciale e nella pubblicazione de Il Sole 24 Ore, è un’occasione unica per mettere la propria azienda in una vetrina internazionale, cercare investitori, fregiarsi di un titolo spendibile sulla comunicazione aziendale, convincere nuovi buyer a provare i propri prodotti.

È possibile partecipare a Campioni dell’export 2023 mediante registrazione entro il 23 settembre 2022 sul sito di Statista (www.statista.com/page/campioni-export).

Per maggiori informazioni contattare campionidellexport@statista.com.

Fonte: a cura della Redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Esportare negli USA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Sito Web
  • Vuoi esportare in sudafrica?
  • Esportare in Brasile