Nasce Trace: Innovativa Piattaforma per Supportare l’Internazionalizzazione delle PMI

Nasce Trace: Innovativa Piattaforma per Supportare l’Internazionalizzazione delle PMI
Pubblicità
  • Sei in regola con la FDA?
  • Incoterms 2020 Download
  • Export Smart Summit
  • Sito Web
  • CIIE - 2020
  • Simest
  • Vuoi esportare  in Germania e nei Paesi di lingua tedesca?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?

07 Maggio 2020
Categoria: Management & Servizi

Banca Sella in collaborazione con Sace lancia Trace, l’innovativo portale di consulenza dedicato alle Pmi, per accompagnarle nella ripresa dell’attività dopo l’emergenza Covid-19, guardando in particolar modo ai mercati internazionali e all’import-export.

Trace è una nuova piattaforma nata con lo scopo di aiutare le Pmi a cogliere le opportunità del commercio internazionale grazie anche alla partnership con SACE, che con SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP. Si tratta di un portale che offre un punto di accesso unico a strumenti, prodotti, servizi e approfondimenti necessari per ottimizzare i tempi e i costi che le PMI devono sostenere per acquisire competitività sui mercati esteri.

L’obiettivo principale di Trace è infatti promuovere la diffusione di formazione e cultura finanziaria utile per conoscere tutte le opportunità legate al commercio internazionale.

Il portale permette alle aziende di filtrare gli approfondimenti in base a chi ha necessità di importare e chi desidera invece esportare, e tramite l’inserimento di alcune semplici informazioni, la piattaforma crea degli scenari ad hoc per le necessità di ogni singola impresa, formulati anche sulla base delle conoscenze ed esperienze pregresse dell’azienda stessa nell’internazionalizzazione. Gli scenari che vengono proposti corrispondono a una lista di prodotti e servizi messi a disposizione da Trace, che il cliente può utilizzare per la sua espansione e crescita estera.

Accessibile all’indirizzo trace.sella.it, la piattaforma mette liberamente a disposizione un’ampia offerta per il commercio internazionale, come ad esempio il servizio “Valutazione azienda”, che permette di determinare la capacità delle diverse controparti estere di far fronte ai pagamenti, gli aggiornamenti periodici sull’andamento del cambio euro/dollaro e l’offerta dei servizi legati ai sistemi di pagamento internazionali e dei finanziamenti proposti da Banca Sella.

Grazie alla partnership con SACE, inoltre, sono disponibili le “schede paese” che individuano, per il mercato estero selezionato, le maggiori opportunità di business e i principali rischi connessi, una polizza che assicura il rischio di mancato pagamento per commesse estere, finanziamenti agevolati SIMEST per la crescita sui mercati Extra-Ue, servizi per il recupero di crediti insoluti e l’accesso al portale Education to Export, dedicato alla formazione per imprenditori e manager su tematiche relative a export e internazionalizzazione.

Sono state siglate inoltre partnership anche con altri importanti attori economici nazionali come AICE, IBS Italia, ItaRe e Studio Del Sorbo.

Trace è stata sviluppata nell’ambito di un “innovation bootcamp” lanciato dalla banca e rivolto ai propri dipendenti. Le idee innovative raccolte durante il programma, aperto anche a professionisti esterni in una logica di open innovation, sono state sottoposte a una selezione da parte di una giuria interna, composta dal top management e dagli specialisti in innovazione digitale del Gruppo, e poi sviluppate dai diversi team. Trace è stata poi selezionata per essere ulteriormente sviluppata e messa a disposizione dei clienti e utenti esterni e portata sul mercato come una vera e propria startup.

Fonte: a cura della redazione di Exportiamo, redazione@exportiamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Export Smart Summit
  • Sito Web
  • CIIE 2020
  • Simest - Ibs italia
  • Vuoi esportare  in Germania e nei Paesi di lingua tedesca?
  • Vuoi esportare in russia, Turchia e nei paesi CSI?