Secondo la Fao - l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura - la raccolta di miele al mondo supera le 1,7 milioni di tonnellate con una crescita stimata pari al 44% in 25 anni. Dal 30° rapporto Cyclope, che analizza l’andamento delle materie prime, la giornalista, apicoltrice e coautrice della sezione dedicata al settore dell’apicoltura, Béatrice Mathieu presenta dati e numeri sorprendenti.

La Cina, secondo quanto emerge dal rapporto, è il primo produttore di miele al mondo con oltre 450 mila tonnellate e anche il primo consumatore con quasi 350 mila tonnellate. L’eccedenza è destinata al mercato europeo, specialmente dopo il ripristino dell’autorizzazione all’import avvenuta nel 2004. Tuttavia, sebbene il miele cinese sia entrato ufficialmente nel circuito del commercio europeo, i dubbi sulla sua adulterazione persistono, secondo quanto recentemente affermato dall’Unione nazionale dell’apicoltura francese.

Pubblicità
  • Digital Export manager
  • Yes Connect
  • CTrade

Hai un progetto Export? Compila il Form

Pubblicità
  • Servizi Digital Export
  • FDA
  • Exportiamo Academy
  • Esportare in Canada
  • Uffici negli USA
  • Sito Web
  • CTrade
  • Vuoi esportare in sudafrica?