• Food & Beverage

    Well-bred: il pane viola Made in Italy che fa bene alla salute

    Si chiama Well Bred ed è un pane viola che fa bene alla salute. Un prodotto dalle proprietà eccezionali, creato coniugando innovazione e tradizione,Well bred deve la sua singolare colorazione violacea alla patata viola, uno dei principali ingredienti. Il prodotto è il frutto degli studi del gruppo di Tecnologie alimentari, ...

  • Food & Beverage

    Assica: Italia leader mondiale nell’esportazione dei salumi

    Il 2017 è stato un anno positivo per il settore delle carni suine. Questo è quanto è emerso durante l’assemblea di Assica, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi.Durante l’anno, infatti, la domanda di carni suine da parte dei Paesi emergenti, in primis la Cina, è rimasta sostenuta esercitando una ...

  • Food & Beverage

    Blockchain a tavola: una catena per salvare il Made in Italy e la nostra salute

    La tracciabilità agroalimentare è una sfida per gli operatori del settore food. La blockchain, permettendo di tracciare l’origine, la filiera di produzione, trasformazione e distribuzione di un determinato prodotto, si delinea come la soluzione in grado di garantire trasparenza e sicurezza nella catena in tutte le sue fasi ed evitare ...

  • Food & Beverage

    La partita del vino italiano sulle piazze internazionali

    Nonostante i risultati raggiunti dal comparto vitivinicolo italiano siano stupefacenti – primato mondiale per produzione con 42,5 milioni di ettolitri lo scorso anno e secondo posto per esportazioni dopo la Francia con 6 miliardi di euro – le imprese nostrane si trovano a vivere un momento di forte incertezza per ...

  • Food & Beverage

    Cibus 2018: a Parma si celebra l’ottimo momento dell’agroalimentare italiano

    Dal 7 al 10 maggio si è svolta a Parma l’edizione 2018 del Salone internazionale dell’agroalimentare. Erano attesi 80.000 visitatori, di cui il 20% da Paesi esteri e fra questi c’erano 2.500 top buyer. Numerosi i temi affrontati: dall’Italian sounding al valore dell’export alle prospettive del settore per il prossimo ...

  • Food & Beverage

    FoodForward: il programma di accelerazione su food e retail

    È nato FoodForward, un programma di accelerazione dedicato ai progetti innovativi e startup del settore food e retail, presentato nel corso di Seed&Chips – the Global Food Innovation Summit. L’iniziativa è coordinata da Deloitte. Ci saranno Amadori, Cereal Docks e Gruppo Finiper – in quanto partner industriali che lavoreranno a stretto ...

  • Food & Beverage

    FDA: prorogati i termini di adeguamento alle nuove modalità di etichettatura dei prodotti

    Buone notizie per le imprese che vogliono esportare negli Stati Uniti: la Food & Drug Administration (FDA), l’agenzia USA per gli alimenti e i medicinali, ha prorogato i termini per l’adeguamento delle imprese alle nuove modalità di etichettatura. Il termine ultimo per l'adeguamento, fissato precedentemente per il 26 luglio 2018, è ...

  • Food & Beverage

    Raccontare il cibo italiano all'estero: True Italian Taste a Cibus 2018

    In occasione del 19° Salone Internazionale dell’Alimentare - Cibus, Assocamerestero ha organizzato l’evento “Il food italiano sui mercati esteri: l’esperienza di True Italian Taste” che si terrà il 10 maggio a Parma. L’obiettivo dell’incontro è quello di presentare i primi risultati raggiunti nell’ambito del progetto True Italian Taste, coordinato da Assocamerestero ...

  • Food & Beverage

    Authentic Italian Table: le eccellenze enogastronomiche italiane sulle tavole nordamericane

    Nell'ambito della manifestazione "Authentic Italian Table", le nove Camere di Commercio Italiane all’estero (CCIE) di Chicago, Houston, Los Angeles, Miami, New York, Montreal, Toronto, Vancouver e Città del Messico hanno messo in tavola le eccellenze della cucina e della tradizione del Belpaese per promuovere il Made in Italy di fronte ...

  • Food & Beverage

    Vino Lungarotti: fatturato in crescita per l’azienda umbra

    Lungarotti, maison dell’enologia italiana e fiore all’occhiello di quella umbra in particolare, chiude il 2017 con un fatturato che corre ben oltre gli 8 milioni di euro, con 2,4 milioni di bottiglie prodotte nell’anno e una crescita totale del +3,0%. L’ottimo risultato coniuga brillantemente il mercato italiano con quello internazionale ...