• Marketing Internazionale

    Alla scoperta del Camerun: la nuova meta per gli investimenti italiani

    Il Camerun é situato ad ovest dell’Africa centrale sul Golfo della Guinea e condivide le sue frontiere con la Nigeria ad ovest, il Ciad a nord, la Repubblica Centro Africana ad est ed il Gabon, il Congo Brazzaville e la Guinea Equatoriale a sud.  Le lingue ufficiali sono l’inglese ...

  • Marketing Internazionale

    WORLD INVESTMENT REPORT 2014

    È stato pubblicato dall’UNCTAD il World Investment Report (WIR) 2014 e presentato in anteprima in Italia, a Roma, presso l’ICE – Agenzia (foto evento Exportiamo), lo scorso 24 giugno.Il WIR é una pubblicazione annuale che focalizza l’attenzione sui trend degli investimenti diretti esteri in tutto il mondo e analizza ...

  • Marketing Internazionale

    Una nuova meta in Medio Oriente: l’Iran

    Molto lontano dalla cultura occidentale e del tutto stereotipato dall’Occidente, l’Iran si presenta oggi come un Paese che sorprende, affascina e allo stesso tempo desidera soddisfare una domanda interna crescente di prodotti raffinati Made in Italy.Il mese scorso FederlegnoArredo ha organizzato una missione a Teheran, la prima alla quale hanno ...

  • Marketing Internazionale

    Investire in Brasile: opportunità, rischi ed esperienze da Rio de Janeiro

    Il Brasile é un Paese grande, enorme forse anche troppo agli occhi degli imprenditori che si apprestano ad iniziare il proprio business in loco. Un mercato di 200 milioni di consumatori offre sicuramente notevoli opportunità di crescita e per il Made in Italy costituisce un plus a cui é ...

  • Marketing Internazionale

    L’Europa insidia il primato degli USA nelle esportazioni di grano

    Dal prossimo anno l'Unione europea spodesterà gli Usa dal primo posto di esportatore mondiale di grano. Già da mesi, l'export di frumento dai Paesi del Vecchio Continente sta andando a gonfie vele e la stagione 2013-14, che si concluderà a fine Giugno, raggiungerà le 30 milioni di tonnellate. Si tratta ...

  • Marketing Internazionale

    QATAR: NUOVE DINAMICHE, NUOVE OPPORTUNITA’

    Il Consiglio di Cooperazione del Golfo, che comprende Arabia Saudita, Emirati, Qatar, Bahrain, Kuwait e Oman, nasce nel 1981 con lo scopo di eliminare le barriere doganali e creare un mercato comune oltre ad aumentare il peso negoziale degli stati membri, in strategica ed evidente contrapposizione con l’Iran.Nell’ultimo decennio le ...

  • Marketing Internazionale

    All’estero vincono le imprese di costruzione italiane

    È stato presentato il Rapporto ANCE 2013 (Associazione Nazionale Costruttori Edili) sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo. I dati sono molto rassicuranti e confermano quanto questo settore si presenti dinamico, nonostante il periodo poco favorevole. Nel 2012 infatti il fatturato estero é stato dell’11,4% mentre nel ...

  • Marketing Internazionale

    Investire all'estero: la strategia vincente delle PMI dello sport

    L’industria dello sport é tra le più importanti realtà produttive del nostro Paese. La conferma arriva dai dati del 2013 diffusi da Cerved Group sull'andamento del settore: i ricavi delle aziende hanno raggiunto i 4 miliardi e 345 milioni di euro (+3% rispetto al 2012) e l'occupazione (12.700 addetti) ...

  • Marketing Internazionale

    Questa volta parliamo di… Made in the USA

    Negli USA non si parla d’altro. Da un lato c’é il Piano strategico di Obama volto a incoraggiare l’imprenditoria e la nascita di startup attraverso il finanziamento di progetti presentati da giovani studenti e neo imprenditori attivi nel settore hi-tech; dall’altro la competitività sempre più agguerrita tra gli Stati ...

  • Marketing Internazionale

    Made in Italy: l’export in crescita grazie ai mercati UE

    L'Europa é il motore principale del nostro export. Secondo i dati diffusi dall’ Istat nei giorni scorsi, infatti, la bilancia commerciale del nostro Paese ha registrato valori positivi e crescenti grazie alla spinta continentale tanto che gli acquisti di prodotti italiani hanno portato nella casse delle aziende nostrane 3,5 miliardi ...